Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 13.42

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"A Chiavari ho visto torce e tamburi, al Picco non entra nemmeno uno spillo"

`A Chiavari ho visto torce e tamburi, al Picco non entra nemmeno uno spillo`

- Spett.le redazione
chi scrive è un vecchio tifoso, anagraficamente o per presenza giudicatelo voi. Che ha a cuore lo spezia e la sua gente. Da un po' mi sono accorto che qualcosa al Picco non va, mi informo e vengo a sapere che le vecchie torce, i fumogeni, i tamburi e i megafoni sono proibiti in tutta Italia, per legge. Vabbè i tempi cambiano. Poi però guardò in televisione e vedo che curve del Sud fanno torciate a livello torcida sudamericana, altra Italia penso...non me ne vogliano i miei amici meridionali.

Vengo a sapere che chi accende una torcia lo "daspano" (ai miei tempi si diceva diffidano) per due anni, lo fanno firmare due o tre volte in questura, denuncia penale e multa fino a ventimila (quanto???) euro. Senti queste cifre e pensi, beh se la legge è questa, giusta o non giusta, meglio starmene a casa. Il problema è che sono anche padre di un bambino di dieci anni che mi chiede innocente "Papà mi porti a chiavari?"(50 km da spezia).

Inizia la partita e vedo una trentina di torce accese con uno schema che poco lascia spazio a credere che sia non studiato, dritte manco l'avesse posizionate un geometra, poi almeno una torcia rossa, bianca lampeggiante al minuto per tutta la partita, megafoni e tamburi. E gli occhi di mio figlio brillano alla luce delle torce, il rullare dei tamburi le voci nei megafoni e mio figlio che mi dice che bello le portiamo anche noi sabato al Picco? Cosa devo rispondere, io mi sento solo di dire la mia come semplice tifoso e come padre e cioè che forse per educare non è sempre bene solo vietare e negare ma anche far provare sperimentare, tentare perché solo così si può creare qualcosa di buono. Bellezza non genera mai o quasi mai odio.

Esiste una legge sugli stadi, e da semplice tifoso quale sono non entrò nell'antitesi giusto o sbagliato, ma sicuramente mi sento di dire che questa legge non è uguale per tutti.

Davide, da 30 anni al Picco

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure