Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 22.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sole, mare e... il nostro panino perfetto

di Erika Perini, biologa nutrizionista

Pillole di nutrizione
Sole, mare e... il nostro panino perfetto

- Finalmente la nostra regione è invasa da un po’ di sole e con esso possiamo dare via libera alla stagione estiva.
Ma come gestire i pranzi fuori casa al mare?
Tra un tuffo e l’altro ci terranno compagnia diverse alternative sane e gustose: riso, farro, orzo e cous cous freddi ma anche insalatone eccetera… oggi però voglio parlarvi di un altro must del pranzo da spiaggia ovvero il panino, argomento al centro dell’attenzione mediatica locale per l’affaire-Lerici.
È ormai idea comune che il panino faccia ingrassare ma non sono del tutto d’accordo con questa affermazione un po’ troppo vaga... poiché niente fa ingrassare se consumato nelle giuste proporzioni e all’interno di uno stile di vita sano.
Vediamo però i giusti abbinamenti e cerchiamo insieme di creare il nostro panino perfetto.
Iniziamo così con la scelta del tipo di pane.

In commercio esistono varie tipologie di pane esempio di segale, di farina integrale, di tipo 0, di tipo 00 e chi più ne ha più ne metta.
A seconda del tipo di pane cambieranno le proprietà nutrizionali in particolare nel contenuto di proteine, grassi e fibre mentre per quanto riguarda i carboidrati non ci sono differenze significative.
Tra tutti il pane di tipo integrale ha un contenuto maggiore di grassi, di fibre, di sali minerali e di vitamine rispetto al pane bianco. Questo perché la farina integrale contiene tutte le parti più nobili del chicco di grano (ovvero germe e crusca) che solitamente vengono perse con la raffinatura. Per tal motivo è anche importante non farsi fregare e cercare pane fatto con farina che sia davvero integrale e non una farina di frumento raffinata e successivamente addizionata di crusca. Attenzione infine ai vari pani preparati con aggiunta di altri ingredienti come latte ed olio. Non dico che facciano male ma è solo per farvi riflettere che ovviamente l’apporto calorico aumenta rispetto ad un pane normale. Bisogna quindi essere consapevoli della propria scelta.
Una volta scelto il pane passiamo alla farcitura.

All’interno del nostro panino dovremmo trovare una componente proteica che può essere rappresentata da un alimento non troppo elaborato come fettina di carne, frittata, hamburger di carne o di pesce, formaggio, prosciutto crudo, bresaola, carpaccio di pesce, eccetera.
Per quanto riguarda affettati (prosciutto crudo, bresaola etc), tonno in scatola, pesci affumicati e formaggio mi preme ricordare di cercare di non esagerare nella frequenza settimanale. Sono alimenti infatti che contengono quel famoso ‘sale nascosto che possono incidere negativamente sulla nostra pressione ma anche sulla ritenzione dei liquidi (vedi cellulite).
Provate ad alternare i vari alimenti evitando i classici mortadella, salsiccia, salame eccetera.
Infine alla quota proteica dovrebbe essere sempre affiancata una porzione di verdura che può essere inserita all’interno del panino stesso oppure come contorno.
Le verdure hanno il compito di rallentare la digestione e l’assorbimento dei carboidrati abbassando il picco glicemico oltre che tenerci più sazi per lungo tempo.
Ed ecco svelati quei piccoli accorgimenti che ci permettono di consumare il nostro panino in tutta tranquillità senza sensi di colpa.
Il fatto di andare al mare non deve essere una scusa per mangiare male... volere è potere! Che poi... non ho mica vietato un panino con la mortadella! (Tranne a Lerici...).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News