Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 18.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Subito sotto torchio, Marino testa il gruppo | Foto

Doppie sedute nei quattro giorni di lavoro a Follo, ieri la prima volta nel ritiro lunigianese. Il tecnico cerca conferme, aspetta i nuovi e spiega la sua idea tattica: "Voglio un calcio propositivo".

"in b ritmi alti e pause rare"
Subito sotto torchio, Marino testa il gruppo

Lunigiana - Ha lasciato la calura di Follo, sperando in un po' di sollievo in quel di Pontremoli, malgrado non si tratti affatto di alta, ma nemmeno media, montagna. Dopo gli intensi quattro giorni di ritiro 'in casa', conclusi ieri con i test atletici, il gruppo aquilotto che sta nascendo, plasmato, da mister Pasquale Marino ha raggiunto per l'ora di pranzo la città lunigianese per iniziare la vera e propria preparazione pre-campionato. In attesa di conoscere il carnet delle amichevole su cui sta lavorando il team manager Nazario Pignotti (previste tre partite allo stadio "Miro Luperi" di Sarzana, una dovrebbe essere con l'Empoli di Aurelio Andreazzoli), è andata in scena ieri pomeriggio al 'Lunezia' la prima seduta di lavoro in Lunigiana. Appuntamento sul campo alle 17.45, le prime parole di Marino, lo stretching, un po' di tecnica prima di dedicarsi ai primi rudimenti di tattica e alla partitella finale. E' proprio il tecnico di Marsala a spiegare il senso di questo inizio: "Dopo aver mandato ai ragazzi un programma da svolgere durante le vacanze, abbiamo deciso di iniziare a lavorare subito con una discreta intensità, ponendo sempre attenzione alle varie situazioni, perchè in avvio di stagione si può sempre incorrere in affaticamenti e problemi muscolari.

Un'ora e quaranta di lavoro con Mastinu che non ha fozato i contrasti mentre Acampora, alle prese con un affaticamento muscolare, ha svolto un allenamento mirato così come Shekiladze (fastidio alla caviglia), oltre all'aggregato Allach. A riposo De Col colpito dall'influenza. Oggi si torna in campo per una sola seduta mattutina. Marino parla del gruppo: "C'è grande cultura del lavoro e da questo punto di vista lo staff è facilitato nel lavoro quotidiano: ci stiamo conoscendo e in questa fase certe idee possono cambiare, mentre per quanto riguarda gli innesti futuri, vogliamo essere sicuri che siano superiori rispetto ai giocatori che abbiamo già a disposizione. Abbiamo già iniziato a dare input quotidiani dal punto di vista tattico e con il passare dei giorni l'intensità aumenterà anche durante questo tipo di esercitazioni, per adattarci velocemente al calcio della B, dove i ritmi sono alti e le pause rare; l'obiettivo è dare un'idea di gioco ben definita, imporre un calcio propositivo, poi ovviamente in campo ci saranno anche gli avversari, quindi non sempre sarà possibile, ma noi dovremo cercare sempre di imporre il ritmo ed essere coraggiosi". Uno sguardo al resto delle pretendenti, anche se siamo all'inizio di tutto, pure del calciomercato dove ancora sono mancati i colpi delle grandi: "In questo torneo ogni anno ci sono quelle cinque o sei squadre che si giocano la promozione diretta, l'ultimo è stato particolarmente equilibrato: l'Empoli è riuscito ad imporsi con anticipo attraverso un gioco propositivo, divertente e votato all'attacco, mentre le altre si sono battute fino all'ultimo secondo. La finale dei Mondiali? Onestamente senza l'Italia non ho guardato il torneo, è stata una grandissima delusione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News