Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 09 Dicembre - ore 22.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ritiro al Lunezia, ipotesi amichevoli al "Luperi"

Confermata la preparazione in Lunigiana dalla seconda metà del prossimo mese. Se la tribuna dello stadio di Pontremoli non sarà agibile, lo Spezia potrebbe giocare un paio di volte a Sarzana.

DAL 10 AL 30 LUGLIO
Ritiro al Lunezia, ipotesi amichevoli al "Luperi"

Lunigiana - Un ritiro che potrebbe essere più lungo di otto giorni rispetto all'anno scorso a parità di destinazione. La richiesta dello Spezia Calcio di poter usufruire dello stadio "Lunezia" per svolgere la fase di preparazione estiva è arrivata nelle scorse ore all'amministrazione comunale di Pontremoli. Le date prescelte per vedere per la prima volta Pasquale Marino dirigere l'orchesta sul rettangolo vanno dal 10 al 30 luglio prossimo quando un anno fa Fabio Gallo aveva potuto lavorare dal 17 al 29 dello stesso mese. Una settimana in meno dunque.

Alcuni lavori per migliorare il terreneo dell'impianto pontremolese sono stati svolti negli ultimi giorni con qualche ritardo dovuto alla pioggia persistente. Superato questo ostacolo, rimane quello dell'organizzazione delle amichevoli. Al momento non c'è il via libera per ospitarle al "Lunezia" a causa di limitazioni tecniche relative alla tribuna, danneggiate dal rogo scoppiato prima dell'amichevole contro il Savona che chiuse il ritiro 2017. Impossibile spostarsi al "Picco", in cui il manto erboso è appena spuntato dal terreno dopo la semina delle scorse settimane. Deve poter godere di un periodo di crescita prima di venire utilizzato, quindi niente tacchetti fino alla prima settimana di agosto quando ci sarà l'esordio in Coppa Italia.

La soluzione vagliata è quindi quella di spostarsi fino al "Muro Luperi" di Sarzana per giocare almeno un paio di test match contro formazioni dilettantistiche. C'è l'ok del Comune di Sarzana, i sopralluoghi svolti dagli emissari aquilotti hanno confermato la fattibilità. Quello che potrebbe verificarsi è dunque che lo Spezia scenda a valle già verso metà luglio, ma poi affronti anche qualche viaggio più lungo per trovare avversari di livello pari o maggiore del suo. Non la Sampdoria, prenotata da Gianluca Andrissi con il Feralpisalò per il 21 luglio.

Di certo dalla prossima settimana i calciatori aquilotti dovrebbero iniziare a tornare in città dai vari luoghi di vacanza dove si sono distribuiti in queste settimane. Con buona probabilità ci saranno già diverse facce nuove, il calciomercato è destinato ad entrare nel vivo presto. Allo stesso modo, in diversi potrebbero salutare la maglia bianca nei prossimi dieci giorni. Il primo dovrebbe essere Capelli destinato al Padova, mentre si attende che lo svincolato Stefano Giacomelli torni dalle vacanze a Formentera per provare a chiudere la trattativa che porterebbe l'ala sinsitra in aquilotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News