Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Ottobre - ore 22.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Memorial Antonio Colò, la sedicesima edizione ai nastri di partenza

Memorial Antonio Colò, la sedicesima edizione ai nastri di partenza

Lunigiana - Si corre domani, domenica 2 agosto, la 16ˆ edizione del Memorial Antonio Colò, gara ciclistica riservata alla categoria juniores (17 e 18 anni) che come tutti gli anni si disputa nel mese di Agosto, su un percorso che da sempre predilige gli scalatori essendo l’arrivo ubicato al termine della salita che porta a Groppo, paese natale di Antonio Colò a cui la gara è dedicata. Causa emergenza sanitaria, l’evento ha rischiato di non disputarsi, ma grazie alla grande caparbietà di Paolo Colò, coadiuvato dai propri figli, circa un mese fa si è deciso di affrontare la sfida di organizzare comunque l’evento, reso più difficile dalle stringenti regole in vigore per il contenimento della pandemia e con poco tempo a disposizione.
E’ stato deciso di affrontare la gara in modalità cronometro individuale, con un percorso che assomiglia molto ad una cronoscalata, ma non nella sua pura definizione essendo presenti anche due tratti in discesa da circa 500m. Lo start point è infatti fissato sotto l’edificio comunale di Tresana, località Barbarasco, e la gara proseguirà direzione Parco Fiera passando per Via Europa, proseguendo attraverso il borgo di Barbarasco su Via Roma e scendendo verso il fiume Magra. Si affronterà quindi la prima salita di Baltrina dal lato SP20, breve discesa su Barbarasco e salita finale che porta al traguardo di Groppo di Tresana, per un totale di 9,1km e 367m di dislivello.

I partecipanti alla gara saranno 80 atleti, provenienti da diverse regioni (Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio) e tra i favoriti per la vittoria annoveriamo il campione europeo in carica Ponomar (ucraino), il trio toscano Crescioli-Giordani-Tedeschi del Casano, ed ancora Franchini, Vacek e Bigalli.
L’organizzazione logistica della gara è gestita in modo da non bloccare completamente le strade, infatti i ciclisti partiranno a gruppi di 16 partenti (1’ di distanza l’uno dall’altro), per poi lasciare una pausa di 25 minuti per il gruppo successivo, questo per evitare troppi assembramenti, limitare il traffico e permettere allo staff di tornare al punto di partenza e poter seguire altri corridori. I gruppi totali saranno quindi 5, con il primo atleta che partirà alle 14:00 e l’ultimo alle 16:55.
L’evento è sponsorizzato principalmente dalla ditta SE.PR.IN. (Servizio Prevenzione Incendi), azienda della famiglia Colò, leader provinciale nel settore antincendio e antinfortunistica.
La gara è patrocinato dal comune di Tresana, e sarà proprio il sindaco di Tresana Matteo Mastrini a fare gli onori di casa al traguardo, premiando come da tradizione gli atleti primi classificati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News