Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Novembre - ore 11.26

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Giro d'Italia: i campioni di oggi sono passati dal Giro della Lunigiana

la storia
Giro d'Italia: i campioni di oggi sono passati dal Giro della Lunigiana

Lunigiana - Non si è ancora spento l’entusiasmo creatosi intorno a Tadej Pogacar dominatore del Giro Della Lunigiana 2016 che a soli 22 anni ha trionfato nell’ultima edizione del Tour de France, che registriamo che anche i protagonisti del 103° Giro d’italia hanno iniziato a mettere in evidenza la loro classe al Giro della Lunigiana.
Ricordiamo la prepotente vittoria di Vincenzo Nibali nell’edizione del Lunigiana 2002, mentre Diego Ulissi vincitore di due tappe al GIRO, nel Lunigiana 2006 con sulle spalle la maglia di Campione del Mondo finisce sul 2° gradino del podio beffato da Daniele Ratto fortissimo Juniores al 1° anno nella categoria che l’anno successivo finì a sua volta sul 2° gradino del podio per un solo secondo battuto dalla sorpresa Giorgio Cecchinel. Ratto sarebbe stato l’unico atleta a vincere per due volte il Lunigiana.
L’olandese Wilco Kelderman grande protagonista in questo Giro d’Italia, nell’edizione del Lunigiana 2008 al primo anno nella categoria si classifica 2° battuto dall’austriaco Stefan Mair e in quell’edizione a trionfare in solitaria nell’ultima tappa fu un certo Peter Sagan.
Valerio Conti oggi uomo squadra nelle Uae Emirates conclude al 3° posto il Lunigiana del 2011 vinto da Alberto Bettiol che “passa” la maglia verde simbolo del vincitore della prestigiosa corsa a tappe dell’edizione 2012 a Matej Mohoric poi campione del mondo sia nella categoria Juniores che Under 23.
Nel 2013 si presenta al Giro della Lunigiana una agguerritissima nazionale inglese che domina la gara piazzando al 2° posto S. Davies preceduto proprio da Tao Georghegan Hart vincitore della 15a tappa del Giro d’Italia a Piancavallo davanti a Wilco Kelderman che si porta a soli 15” dalla maglia rosa il portoghese Joao Almeida, mentre Georghegan Hart sale al 4° posto in classifica generale a 1” dal 3° gradino del podio. Dopo di loro il Giro della Lunigiana fa “conoscere” Tadej Pogacar, Remco Evenepoel e Andrea Piccolo.
Tutto questo certamente non può essere che da forte stimolo per i dirigenti del Casano che dopo lo stop forzato di quest’anno dovuto all’emergenza Covid 19 sono già al lavoro per organizzare la 45a edizione del Giro della Lunigiana nel 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News