Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Gennaio - ore 13.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Il Pd vuole depotenziare ancora l'ospedale di Pontremoli"

`Il Pd vuole depotenziare ancora l´ospedale di Pontremoli`

Lunigiana - "Prosegue incessante l’azione della direttrice De Lauretis e della Regione Toscana volta a depotenziare e destrutturare, passo dopo passo, la sanità ospedaliera di Pontremoli e della Lunigiana. Come si temeva, infatti, con le scelte di fine agosto è arrivato l’ennesimo ‘regalino’ dell’Asl: dal 1 settembre p.v. i presidi ospedalieri della Lunigiana non avranno più un proprio Direttore di Unità Operativa Complessa per il reparto di Ortopedia e Traumatologia: il dott. Violi è stato cioè incaricato di occuparsi anche dell’Ospedale delle Apuane, senza però che sia stato chiesto alla Regione di sostituirlo in Lunigiana con apposita procedura selettiva.
E’ l’ennesimo schiaffo alla Lunigiana che rivela una volta di più il disegno di ridimensionamento dei nostri Ospedali e la malafede dei vertici aziendali e regionale che a parole, ogni volta, negano l’evidenza dei fatti realizzata attraverso vergognose scelte.
Il gruppo Cara Puntrèmal denuncia anche questa nuova emergenza e lotterà per quanto possibile per porvi rimedio. In proposito ha infatti subito presentato una mozione che sarà discussa nel prossimo Consiglio Comunale con cui si chiede di avviare immediatamente le procedure per la nomina dei direttori delle unità operative complesse dei reparti di 'Ortopedia e traumatologia' e "Rianimazione" del Presidio Ospedaliero della Lunigiana.
In tutto questo, il PD, come sempre, sia a livello locale che regionale, "regge il sacco” e pur avendo rappresentanti regionali e riferimenti aziendali di primissimo piano lascia che tutto accada senza muovere foglia o facendo finta di muoverla, oppure dedicandosi a quelle Case della Salute che, così come concepite, collocate ed organizzate, sono il primo strumento di indebolimento per gli ospedali della Lunigiana e per molte zone della Toscana.
Nelle prossime settimane movimenteremo cittadini ed operatori affinché si possa provare ad evitare, anche attraverso azioni eclatanti, questa deriva verso nuove carenze di servizi e nuovi potenziali danni di varia natura alla quale l’Ausl, la Regione ed il PD hanno deciso di destinare la nostra gente e la nostra terra".

Il Gruppo Cara Puntrèmal
del Consiglio Comunale di Pontremoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure