Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 02.09

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pontremoli potenzia l'acquedotto con 145mila euro

Pontremoli potenzia l´acquedotto con 145mila euro

Lunigiana - 145mila euro per ristrutturare quasi un chilometro di rete idrica a Pontremoli: sono partiti in questi giorni i lavori di Gaia Spa sull'acquedotto del comune lunigianese, finalizzati a rendere più uniforme la pressione dell'acqua erogata e ad efficientare la gestione della rete. I lavori interessano tutta la popolazione del comune (circa 7.400 abitanti) e saranno conclusi entro 60 giorni, entro un mese si concluderà la prima parte.

Il progetto degli interventi, realizzato dal team di ingegneri di Gaia Spa, prevede il potenziamento della rete idrica mediante la sostituzione di alcune tubazioni per 910 metri perché in cattivo stato di conservazione e di diametro non adeguato all'attuale richiesta idrica dei momenti di punta. Inoltre, attraverso l'installazione (o sostituzione) di apparecchiature idrauliche di intercettazione e regolazione, si conta di ottenere una maggiore flessibilità di gestione dell’acquedotto, allocando in maniera adeguata la risorsa idrica, soprattutto nei periodi critici. Gli interventi favoriranno inoltre la gestione attiva delle pressioni (che verrà realizzata in una fase immediatamente successiva agli interventi in progetto) che consentirà di ridurre notevolmente le perdite nella rete.

Il Comune di Pontremoli, entrato a far parte dei comuni gestiti da Gaia Spa nel 2014, è il comune più a nord della provincia di Massa-Carrara, posto a un’altitudine media di circa 240 metri sopra il livello del mare, con popolazione di circa 7.400 abitanti.

Gli interventi saranno così distribuiti: sostituzione e potenziamento dell’attuale condotta di distribuzione in località San Giorgio (circa 350 metri su strada statale SS62); sostituzione e potenziamento dell’attuale condotta di distribuzione di via IV Novembre (Lunghezza intervento: circa 340 metri su strada comunale asfaltata); nuovo collegamento della tubazione di alimentazione del quartiere denominato “Verdeno 2” da realizzarsi in via Quiligotti; ricostruzione del nodo idraulico all’incrocio tra via IV Novembre con via Cabrini, mediante l’apposizione di saracinesche in corrispondenza delle tubazioni di via Cabrini, via Marconi, via Tellini e via IV, via Bologna e Via IV Novembre dalla quale arriva la condotta principale di distribuzione.
Realizzazione di collegamento fra condotta di alimentazione di Via Oderzo con la condotta di Via M. Giuliani. Collegamento dell’attuale condotta di via Brigate Alpine con la condotta di via Manfredo Giuliani; Collegamento dell’attuale condotta di via Dosi Delfini con la condotta di via Manfredo Giuliani (5 metri); Ricostruzione del collegamento idraulico esistente, situato in via Gemaniano Pellegrino, fra la rete di distribuzione e l’adduzione Pineta-Piana; collegamento tra le condotte di via Tellini e via Reisoli; collegamento della condotta di Via Cabrini con la tubazione proveniente dal serbatoio di Bassone San Marco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure