Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 17.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Confartigianato Massa-Carrara: "Asmiu, c'è conflitto di interessi per il direttore?"

Confartigianato Massa-Carrara: "Asmiu, c'è conflitto di interessi per il direttore?"

Lunigiana - “Ci rendiamo conto che un mese non sia sufficiente per prendere in mano una situazione così complicata come quella di Asmiu. Figuriamoci per dare risposte esaurienti a problemi complessi che riguardano un possibile conflitto di interessi del direttore a doppio incarico con Ersu, Walter Bresciani Gatti. Purtroppo la replica del neo amministratore unico, Massimiliano Fornari, conferma l’adagio: un bel tacer non fu mai scritto”. Non le manda a dire il presidente di Confartigianato, Massa Carrara, che decide di affondare ancora una volta il colpo sulla gestione di Asmiu, “disastrosa negli anni passati e certo ben lontana dall’essere rivoluzionata dal predecessore di Fornari, ossia Lorenzo Porzano. Quindi, per essere ancora più chiari, ribadiamo con convinzione quello che era il nostro dubbio principale: esiste un conflitto di interesse nel doppio ruolo di direttore coperto da Walter Bresciani Gatti, direttore di Ersu e direttore part time di Asmiu? Anche perché Fornari ha confermato che Ersu sta di fatto diventando uno dei principali ‘fornitori’ di Asmiu il che significa che da una parte il direttore firma la ricerca di preventivi e dall’altra sigla l’offerta. Per carità, l’amministratore unico sostiene che questo modus operandi sia riferito soltanto a ‘pezzi’ che la stessa azienda municipalizzata di Massa non è riuscita a trovare sul mercato, tramite le gare e gli appalti. Ci fa però sorridere il fatto che sostenga al tempo stesso che questi preventivi provenienti dai vicini della Versilia siano in linea con i prezzi di mercato: sarebbe curioso il contrario, perché crediamo che il direttore di Ersu sia a conoscenza di quali sono i valori di mercato ai quali fa riferimento Asmiu. A questo punto, però, un’altra domanda diventa obbligatoria: vorremmo sapere quanti e quali appalti siano stati affidati ad Ersu dall’arrivo del nuovo direttore, a settembre del 2019. Quante risorse nello stesso periodo sono passate dalle casse di Asmiu a quelle dell’azienda versiliese? Ci piacerebbe anche sapere – prosegue il presidente di Confartigianato - quanti affidamenti sono stati fatti a Ersu direttamente dal Comune di Massa. Infine, conoscendo la realtà di Asmiu, chiediamo di conoscere la situazione dettagliata dei pagamenti ai fornitori visto che l’azienda non ha mai brillato per puntualità Poi, numeri alla mano, potremo valutare il ‘peso’ di questo doppio ruolo e magari la sussistenza o meno di un conflitto di interesse. Peraltro in questa occasione vogliamo precisare che siamo assolutamente contrari a un vertice amministrativo in servizio part time: Asmiu ha bisogno di un direttore full time che la gestisca al meglio delle sue possibilità”. Ma l’affondo di Chericoni non è solo tecnico: “Vorrei puntualizzare che Confartigianato non fa attività politica ma è un’associazione di categoria che rappresenta i legittimi interessi delle imprese del territorio che certo non hanno piacere di vedersi escluse dagli appalti e dalle gare degli enti pubblici e loro partecipate, neppure a favore dei vicini della Versilia. Ho notato nella replica pubblicata a nome di Fornari un riferimento alla campagna elettorale. E’ evidente che se il nuovo amministratore unico avesse voluto dare delle risposte ai nostri dubbi in realtà non ha risposto a nulla. E per le battute gratuite sulla campagna elettorale, gli consigliamo di non prendere suggerimenti dagli improvvisati della politica”.

Confartigianato Massa Carrara

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News