Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Luglio - ore 16.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ultimi appuntamenti per White Carrara Downtown, Goran Bregovic alle cave

Ultimi appuntamenti per White Carrara Downtown, Goran Bregovic alle cave

Lunigiana - White Carrara Downtown chiude sabato 9 giugno all’insegna della grande architettura europea, dell’intrattenimento musicale, della cultura ma anche del divertimento, con gli ultimi appuntamenti in programma.

In Camera di Commercio dalle ore 9.30 alle 13.00 “Carrara ArchiDay: la grande architettura incontra Carrara” giornata internazionale di architettura organizzata da IMM in collaborazione con Marmi Carrara, Il Fiorino, Campolonghi e Franchi Umberto Marmi. Intervengono gli architetti Odile Decq, Mario Botta, Vincenzo Latina, Sergei Tchoban. Questi celebri relatori racconteranno ai presenti lo stato dell’arte della grande architettura europea. Ai partecipanti al seminario, che si concluderà alle ore 17.00, verranno riconosciuti 4 crediti formativi professionali. L’evento, ha il supporto della Regione Toscana e dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, è co-finanziato dalla Camera di Commercio e patrocinato dall’Ordine degli Architetti di Massa-Carrara. Media Partner esclusivo e coordinatore scientifico dell’iniziativa è la rivista Platform.

Al Marble Café: (in Piazza Cesare Battisti al Fuori Porta) si inizia alle 19.00 con Sabrina Nobile, scrittrice, conduttrice di programmi televisivi e inviata del noto programma “Le Jene” si intratterrà col pubblico di Carrara in un simpatico talk show per la “regia” di David De Filippi

Alle 21.30 secondo appuntamento della serata - sempre in compagnia di David De Filippi al Marble Café – all’insegna della comicità con il trio “Pino e gli Anticorpi” i comici di “Zelig” e “Colorado”solo per citare i programmi più conosciuti ai quali hanno preso parte.

Alle 17.00 in cava Fantiscritti "La marmifera e la storia dei cavatori"

Tour esperienziale per entrare nel mondo dei cavatori e nella storia dell'estrazione. A cura di Cava Museo – info dettagliate su http://whitecarraradowntown.it/language/it/eventomarmifera/

( Evento a pagamento con prenotazione obbligatoria, scrivere a eventomarmifera@gmail.com o richiedere info al numero 345 5146749)



Dalle 17.00 alle 23.00 continua l’esposizione di prodotti tipici locali e di oggettistica dei laboratori artigianali de “Il Giardino dei sapori e dei mestieri” in Piazza dell’Accademia, con possibilità di degustazioni. Ecco gli espositori presenti: Birra del Moro s.a.s. – Birrificio del Castello s.n.c. –

I pilastri di Pascale Francesca – Azienda Agricola Cima – Il Forno in Canoàra di Fabio Bertolucci – Imprinting di Lippi Dina – Il Formaggio di Poli Mariagrazia – Magrini Le Delizie – Biscottificio Artigianale Piemonte – Dogliani – Fausto Guadagni e Gino Battella – A m’l rum da me – I Peccati di gola di Andrea Carozzi – Spumante tenuta Mariani - Frantoio Moro –




Alle 18.30 “A spasso con l'Arte. Il progresso del commercio del marmo: tra Marmifera e Segherie” il percorso sarà curato da con Luca Borghini per capire l’evoluzione del commercio del marmo carrarese, dallo sviluppo della Ferrovia Marmifera alle segherie.

Ritrovo Stazione San Martino (Piazzale del Tribunale).

Dalle ore 20 aperitivo Studi Aperti allo Studio Marmore+, Via Elisa 2, Carrara San Martino.

Dalle 20.30 “Poetryslam”a cura del ass. Mitilanti, La Spezia e aps Oltre



Ore 18.30 - 20.30
Le passeggiate culturali by IMM | Scoprire Carrara

City Tour. Un viaggio tra fotografie e luoghi vissuti. Carrara Ottocentesca e il Foto laboratorio Michelino con le immagini storiche dei luoghi visitati.

Accompagnano i visitatori Daniele Canali e Vinicia Tesconi

VISITA LIBERA, GRADITA PRENOTAZIONE: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-le-passeggiate-culturali-by-imm-carrara-di-foto-michelino-46567391321



Gran finale alle Ore 21.00 con GoranBregovic che presenta “ Three letters from Sarajevo”: il concerto avrà luogo all’interno della Cava Lazzareschi in Località Tarnone
"La mia musica? E' una miscela, nasce dalla frontiera balcanica, una terra misteriosa dove si incrociano tre culture: ortodossa, cattolica e musulmana". Bregovic mescola folk balcanico ed elettronica, ritmi sfrenati e temi sacri. Ha sfondato in Europa con le colonne sonore dei film di Emir Kusturica, dal "Tempo dei Gitani" a "Underground". Ma ha cominciato con il rock: "Era un modo per esprimere i malcontento senza finire in galera...".

Molti musicisti sarebbero felici con solo un frammento della carriera di Goran Bregovic.
Compositore contemporaneo, musicista tradizionale o rock star, non ha dovuto scegliere - ha combinato tutto per inventare una musica che è allo stesso tempo universale e assolutamente sua.
Cinque anni dopo l'album Champagne for Gypsies , Goran Bregovic torna con una nuova produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica: "Three Letters from Sarajevo", uscito con Universal il 6 ottobre 2017.
Bregovic porta in sé il melting pot che prova a raccontare nel nuovo album. "Io sono di Sarajevo, sono nato su una frontiera: l'unica dove si incontravano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani. Mio papà è cattolico, mia mamma è ortodossa, mia moglie è musulmana. E mi sento anche un po' gitano, forse perché per mio padre, colonnello dell'esercito, era inaccettabile che facessi il musicista, un mestiere "da gitano", come diceva lui".
E' infatti la storia di Sarajevo con le sue tante credenze, identità, con i suoi complessi paradossi che ha ispirato il nuovo album di questo nativo di Sarajevo, Goran Bregovic. Sarajevo è la metafora dei nostri tempi, un luogo dove un giorno si vive da buoni vicini e il giorno dopo ci si fa la guerra. Il nuovo lavoro di Goran Bregovic "Three Letters from Sarajevo" si ispira a questa metafora.

(evento a pagamento, biglietti acquistabili su VivaTicket e TicketOne)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News