Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Novembre - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Torna nella sua Aulla la “Madonna del Rosario” recuperata dai Carabinieri

Torna nella sua Aulla la “Madonna del Rosario” recuperata dai Carabinieri

Lunigiana - Il bassorilievo della "Madonna del Rosario" tornerà in sede domani: sarà riconsegnato alla parrocchia dai carabinieri. L'operta in marmo di Carrara risalente alla prima metà del 1600 è stata trafugata il 9 maggio scorso. Il furto dell’opera d’arte ha creato grave sconcerto nella comunità aullese, suscitando anche interesse mediatico; notevole spazio gli è stato dedicato dalla trasmissione “Chi l’ha visto?”.

I Carabinieri della compagnia di Pontremoli allora hanno avviato un’attività investigativa finalizzata all’individuazione dei rei e, soprattutto, al recupero della preziosa scultura. Le indagini avevano inizio dalla visione delle telecamere di sorveglianza, installate all’interno nella Chiesa, che riprendevano due individui colti dopo aver asportato il bassorilievo.

A distanza di pochi giorni, il successivo 13 maggio, i Carabinieri sono riusciti, anche grazie alla collaborazione dei cittadini, ad identificare i ladri in un uomo ed una donna rispettivamente di 50 e 48 anni, entrambi residenti in Lunigiana. L’opera d’arte, occultata in una cantina a La Spezia, era in attesa di essere messa in vendita sul mercato nero dove avrebbe potuto fruttare diverse decine di migliaia di euro. Dopo il suo recupero, i due colpevoli sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per furto aggravato.-

Terminati gli accertamenti del caso, il 25 agosto scorso la Procura della Repubblica di Massa ha emesso il decreto di dissequestro del bassorilievo che verrà riconsegnato domani, data in cui si celebrerà, oltre alla “Madonna del Rosario”, anche il duecentesimo anniversario della fondazione della Parrocchia di “San Caprasio”. La cerimonia sarà officiata dal Vescovo della diocesi di Massa-Carrara e Pontremoli, monsignor Giovanni Santucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure