Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Novembre - ore 21.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"The Garden in the Sky with Diamonds", l’esordio d’autore di Matteo Manzin

Un’avventura nella Lunigiana degli anni Venti
"The Garden in the Sky with Diamonds", l’esordio d’autore di Matteo Manzin

Lunigiana - Sarà la videopresentazione di Andrea Zacutti a creare l’atmosfera per l’incontro con l’autore Matteo Manzin di questo venerdì 11 ottobre alle ore 21, presso la Sala Walter Tobagi di Aulla, nella Biblioteca Civica Arturo Salucci. Un tuffo storico e musicale nel clima sociale e politico degli anni Venti italiani, dove la figura di Maurizio Perrone, il medico condotto protagonista del libro, si muove dentro un’avventura che ha il fulcro ad Aulla, tra pratica professionale ed educazione sentimentale, con incursioni marinare nel Golfo della Spezia.

Sfileranno sullo schermo i volti reali e immaginari dei personaggi che s’incontrano, si fondono, si scontrano nel romanzo The Garden in the Sky with Diamonds – Un’avventura nella Lunigiana degli anni Venti, l’esordio d’autore di Matteo Manzin, presentato alla Fiera del Libro di Montereggio.

Cartoline e foto d’epoca aiuteranno a ricostruire i luoghi dei tafferugli e delle dolci cavalcate del dottor Perrone.

A Fabio Senatori il compito di declamare i brani salienti tratti dal libro.

A inaugurare la serata, i saluti del sindaco Roberto Valettini.

L’autore converserà con Riccardo Boggi per una restituzione di memorie storiche da condividere con la cittadinanza.

Il volume è in poco tempo giunto alla sua seconda ristampa. Sarà presente anche l’editore, Giuseppe Chiappini.

“Non immaginavo che questo volume avrebbe suscitato tanto affetto – ha dichiarato l’autore, – Ho provveduto a correggere un nome che proprio ricordavo sbagliato, gli aullesi me lo hanno tutti segnalato! Ho anche inserito una nuova foto della Torre Scola tratta da un quadro in mio possesso per sottolineare l’importanza di certi luoghi. Ma la vera sorpresa è il video del mio ex collega Zacutti, dove si possono ritrovare i volti che io immaginavo nella mia scrittura”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News