Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 06 Luglio - ore 21.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Le monache di Monz...one" per la prima delle Officine TOK

risate in platea
"Le monache di Monz...one" per la prima delle Officine TOK

Lunigiana - Si apre con un successo la nuova stagione teatrale 2020 di Officine T.O.K., ospitata all’interno dell’intimo e colorato Spaccio Culturale di Monzone. Due serate da tutto esaurito per la performance applauditissima degli allievi del corso di teatro per adulti organizzato da Officine T.O.K. con la supervisione e la regia di Elisabetta Dini. «Lo spettacolo nasce dal laboratorio attivo svolto con gli “over” del territorio, termine con cui non ci riferiamo all’età anagrafica, ma alle specifiche esigenze di ogni essere umano di misurarsi con i propri limiti e con la necessitò di mettersi in gioco. “Over” nel senso di “oltre” quella che è la nostra comfort zone», dicono Ines ed Elisabetta di Officine .T.O.K.

Le monache di Monz...one è stato molto apprezzato, tanto da riempire completamente la sala per entrambi gli spettacoli in cartellone e da essere, a grande richiesta, inserito nuovamente anche a febbraio. «Quando scrivi un testo o immagini una storia non sai come verrà accolta dal pubblico; in questo caso i feedback dopo lo spettacolo ci hanno raccontato che questo lavoro colpisce non solo per come viene raccontata la vicenda, ma per l’allegria che trasmette. Dieci donne che hanno messo in gioco le loro fragilità e le loro storie sotto l’energica guida di Elisabetta Dini (che è anche autrice del testo e regista). Da qui un passaparola che ha portato a 3 sold out (11,12 e 18 gennaio) e che ci hanno obbligato ad aggiungere altre 2 date a febbraio. Tutto questo per noi è un obiettivo importante, non solo perché ha portato allo Spaccio Culturale spettatori da tutta la Lunigiana e provincia, permettendoci così di promuovere ulteriormente la nostra operatività sul territorio, ma ci conferma che la cultura è un veicolo di incontro e di condivisione che permette di dialogare in modo propositivo con le nostre emozioni». Un ringraziamento va dunque a tutti gli spettatori che hanno creduto nell’attività di Officine T.O.K. per uno spettacolo di attrici amatoriali e donne meravigliose “che hanno accolto con profonda fiducia il testo, portandolo in scena con la loro infinità meraviglia e sensibilità nell’essere donne”.

Si apre così il nuovo anno di Tic Tac, teatro in scatola, giunto alla seconda edizione che da qui ad Aprile ha in programma tanti appuntamenti imperdibili e per tutti i gusti che faranno di Monzone e dello Spaccio Culturale la capitale artistica della Lunigiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News