Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Agosto - ore 11.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Fino al cuore della rivolta" chiude con Peppe Voltarelli

`Fino al cuore della rivolta` chiude con Peppe Voltarelli

Lunigiana - Martedì 1° agosto L’ultima giornata del festival si apre alle 16.30, con un dibattito in cui si parlerà di migranti e di storia orale con Adriana Dadà dell’Università di Firenze , Giovanni Contini dell’Associazione Italiana di Storia Orale e Paolo De Simonis dell’IDAST. Alle ore 18.00, per l’ultimo incontro di questa edizione del festival, Angelo D’Orsi e Alexander Höbel spiegheranno il grande pensatore italiano Antonio Gramsci. Alle 21.00 torna sul palco un affezionato del festival: l’eclettico musicista-rumorista Paolo Ciarchi, mentre alle 21.30 sarà la volta del grande cantautore e percussionista siciliano Alfio Antico, per la prima volta ospite del festival. Alle 22.15 invece tornerà sul palco uno dei più apprezzati cantautori italiani Peppe Voltarelli, ex Parto delle nuvole pesanti con lo spettacolo “Onda calabra come ipotesi”. Al termine del concerto ci si sposterà nel giardino antistante il museo per l’ultimo dopospettacolo, affidato al gruppo Hank and his Corner Boys, con il giovane poeta Jonathan Lazzini. Infine, non mancherà lo spazio per un appuntamento che, ormai, rappresenta una tradizione per il festival: l’“assemblea musicale” Mucchio Selvaggio, a cui sono invitati a partecipare tutti gli ospiti del festival.

Martedì 1° agosto - Museo Audiovisivo della Resistenza
Ore 16.30
Dibattito/7
Altre storie orali: racconti migranti e archivio del presente
con Adriana Dadà (Università di Firenze), Giovanni Contini (AISO – Associazione Italiana di Storia Orale), Paolo De Simonis (IDAST - Iniziative Demo-Etno-Antropologiche e di Storia Orale in Toscana)

Ore 18.00
Dibattito/8
Antonio Gramsci: un gigante del pensiero
con Angelo d’Orsi (Università di Torino) e Alexander Höbel (Università “Federico II” di Napoli)

Ore 21.00
Paolo Ciarchi
“Una grande ragione d’allegria”
con Paolo Ciarchi (voce, chitarra e rumorismi), Isabella Cagnardi (voce) e altri ospiti del festival

Ore 21.30
Alfio Antico
“Semu suli semu tutti (solo noi tutti noi)“. Concerto per voce, tamburi e contrabbasso
con Alfio Antico (voce e tamburi), Amedeo Ronga (contrabbasso)

Ore 22.15
Peppe Voltarelli
“Onda calabra come ipotesi”
con Peppe Voltarelli (voce e chitarra), Italo Andriani (contrabbasso), Paolo Baglioni (batteria)

Dopo spettacolo/5
Hank and his Corner Boys
Jonathan Lazzini (voce, testi), Francesco Baldini (chitarra), Lorenzo Cosci (batteria), Niccolò Sardella (chitarra acustica)
a seguire
«Mucchio selvaggio». Assemblea musicale di fine festival

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure