Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Diario do centro do mundo” arriva fino a Roma

`Diario do centro do mundo” arriva fino a Roma

Lunigiana - “Sao Tomé e Principe - Diario do centro do mundo”, dopo le presentazioni alla Spezia, Sarzana, Lerici, Firenze, Genova, Milano e Lucca ha fatto tappa a Pontremoli, per iniziativa dell’Associazione Culturale Mediterraneo e del Forum per le Attività Internazionali della Toscana, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Pontremoli.
Dopo il saluto dell’assessore Clara Cavellini, il libro è stato presentato da Fabrizio Pizzanelli, Direttore dell’Associazione Funzionari senza Frontiere. Il libro di Pagano, ha detto Pizzanelli, testimonia che “noi occidentali e gli africani condividiamo gli stessi problemi, dallo sviluppo sostenibile alla salute e all’istruzione, fino al ruolo dei Comuni e della partecipazione”. Sao Tomé e Principe è dunque “al centro del mondo dal punto di vista non solo geografico ma anche politico e culturale”. I punti chiave del libro e dell’esperienza di cooperante di Pagano, ha aggiunto, sono “la centralità dello sviluppo locale e del ruolo dei territori” e della “partecipazione popolare, senza la quale nessun piano e progetto si può realizzare”. E’ stata proprio la partecipazione a far sì che il Piano di sviluppo del Distretto di Lembà contenga “una visione diversa da quella originariamente pensata dal Governo nazionale, non più basata sull’industria ma sull’ecoturismo”. Il libro, infine, “invita a riflettere sull’Africa: l’Italia non lo fa o lo fa ben poco, a differenza della Cina e di altri Paesi… si limita alla Libia e non guarda a cosa c’è dietro, in termini sia di sostegno da offrire che di opportunità da cogliere”.
Infine l’autore: “Ho scritto questo libro contemporaneamente a ‘Eppur bisogna ardir’, dedicato alla Resistenza: i valori fondamentali sono comuni, sono quelli umanistici della solidarietà, della concezione della vita come autogoverno di sé e dell’incontro con gli altri”. Questi valori, ha proseguito Pagano, “li ho ritrovati tra i saotomensi”: “la solidarietà comunitaria e la capacità di autogovernarsi saranno alla base di una crescita vera di questo piccolo Paese”. Centralità delle persone e dei sistemi locali, lotta al neocolonialismo e lotta allo “sviluppismo” nel nome di uno sviluppo rispettoso dell’ambiente e dell’identità dei luoghi: sono queste le “rotte”, per l’autore, della nuova cooperazione.
È stata anche inaugurata la mostra fotografica, composta da 35 fotografie tra le 115 del libro. La mostra, presentata dal critico Giovanna Riu, sarà visitabile nelle sale del Palazzo Comunale attigue alla Sala di Rappresentanza fino a lunedì 15 maggio.
La prossima presentazione del libro di Pagano si terrà a Roma, presso la Libreria Griot (via di S. Cecilia, 1/A), domenica 7 maggio alle ore 18,30. Interverranno Daniela Cuomo, responsabile rapporti internazionali e corporate di World Friends Onlus, e Paolo Dieci, Presidente di Link 2007.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure