Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Decameron 2020', i racconti dal lockdown nati da un'idea di Marina Pratici

'Decameron 2020', i racconti dal lockdown nati da un'idea di Marina Pratici

Lunigiana - Nata da un’idea della scrittrice e poetessa Marina Pratici, originaria di Aulla, nei giorni scorsi è stata presentata in prima nazionale a Pescia, presso la suggestiva location del Palazzo del Palagio, la raccolta antologica “Decameron 2020 – Racconti e poesie dalla quarantena” (Edizioni Helicon), a cura della stessa Marina Pratici e di Cristiana Vettori.
La raccolta antologica è stata presentata alla presenza della direttrice delle Edizioni Helicon, Maria Eugenia Miano, e presto partirà un ciclo di incontri online per presentare i tanti autori, rappresentativi di tutte le Regioni italiane, aderenti alla raccolta.
“Decameron 2020” aveva preso forma nel periodo più buio della prima ondata dell’epidemia da Covid 19, nella scorsa primavera, e comprende poesie e racconti brevi ispirati dai tempi incerti e inquieti che stiamo vivendo.
Alla raccolta, che è entrata nel circuito bibliotecario nazionale e on line, aveva la possibilità di partecipare chiunque e a questa avevano aderito grandi nomi della letteratura italiana contemporanea.
L’antologia, infatti, vuole porsi come testimonianza di questo drammatico momento storico e si avvale di una prefazione a cura del docente universitario Marino Biondi e di un apparato critico a cura di Marina Pratici e di Cristiana Vettori.
“Purtroppo, sta tornando ad essere un periodo buio per tutti – commenta Marina Pratici – e qualcuno ha dovuto e deve fare i conti con la perdita di un proprio caro.
Nessuno sa come sarà il mondo che ci aspetta e dall’emergenza coronavirus siamo già usciti tutti cambiati.
Per questo, per continuare ad offrire un motivo di speranza e squarci di bellezza grazie alla parola scritta, stiamo pensando di realizzare una seconda raccolta che imprima su carta gli stati d’animo delle persone in questa nuova fase della pandemia.
Perché la letteratura può e deve essere un antidoto alla paura che caratterizza questi giorni difficili” aggiunge la scrittrice e poetessa aullese.
Gli autori che intendessero partecipare alla seconda raccolta dovranno prendere contatto con la segreteria della casa editrice Edizioni Helicon di Arezzo per conoscere le modalità di inserimento, contattando il numero telefonico 3386565640 oppure inviando una mail a edizionihelicon@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News