Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Dicembre - ore 10.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tentata violenza, grida e i passanti mettono in fuga l'assalitore: arrestato

Una donna di 45 anni ha raccontato ai carabinieri di un uomo che ha provato a sfilarle i calzoncini. Indagini lampo in Lunigiana, arrestato un ventenne nigeriano rintracciato all'interno di una casa disabitata.

episodio inquietante
Tentata violenza, grida e i passanti mettono in fuga l'assalitore: arrestato

Lunigiana - Con il fiato rotto e il terrore ancora dipinto sul volto, ha raccontato di essere stata atterrata da un uomo che poi avrebbe cercato di toglierle i pantaloncini. Caccia all'uomo ieri pomeriggio in Lunigiana da parte dei carabinieri della compagnia di Pontremoli, dopo che una donna di 45 anni residente in Alta Lunigiana ha denunciato nel primo pomeriggio un tentativo di stupro da parte di un giovane. Le indagini degli uomini dell'Arma si sono svolte con la massima rapidità e poche ore dopo in manette è finito un 20enne originario della Nigeria.
La vicenda si è svolta in mattinata, mentre la vittima stava compiendo una passeggiata su un sentiero. Questa ha raccontato di essere stata avvicinata e buttata a terra prima che le attenzioni del suo aguzzino si concentrassero sul tentativo di spogliarla. Solo la reazione della donna, che ha opposto resistenza e ha iniziato ad gridare per attirare l'attenzione, ha mosso alcuni passanti ad accorrere in suo aiuto mettendo in fuga l'assalitore.

Con questi elementi in mano e una sommaria descrizione del giovane, i carabinieri hanno rintracciato il nigeriano proprio nella zona dove la tentata violenza era stata commessa. Si tratta di un senza fissa dimora che al momento dell’intervento dei carabinieri si trovava all’interno di un’abitazione disabitata. Alla vista dei militari ha cercato di darsi alla fuga ma è stato subito bloccato pur provando a divincolarsi con calci e gomitate. L’uomo è stato quindi tratto in arresto e condotto presso il carcere di Massa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News