Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 13.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Manomette la scatola nera del tir, camionista "saluta" la patente

E' intervenuta la Stradale di Massa che ha fermato un 50enne di Pontedera.

Manomette la scatola nera del tir, camionista `saluta` la patente

Lunigiana - Ha manomesso la scatola nera del tir, adesso per un bel po' non potrà più guidare il camion. La Polizia Stradale di Massa ha ritirato la patente di guida a un camionista che, sabato scorso, viaggiava con la scatola nera del mezzo taroccata. L’uomo, un cinquantenne originario di Pontedera, stava percorrendo l’A/15 in prossimità di Mulazzo e, per eludere i controlli dei poliziotti, aveva applicato una calamita nel vano motore, per impedire la registrazione dei dati di bordo. In questo modo pensava che avrebbe potuto guidare il TIR senza limiti di tempo, convinto che nessuno lo avrebbe scoperto.
Ma ha fatto male i conti, poiché è incappato in una pattuglia della Sottosezione di Pontremoli, che stava presidiando quel tratto di strada alla ricerca di automobilisti distratti e indisciplinati. Quando si è al volante di un camion occorre ogni tanto fermarsi, per evitare il rischio di incidenti dovuti alla stanchezza.
Gli agenti si sono subito resi conto che qualcosa non tornava, poiché la scatola nera del TIR non aveva registrato nulla per quel giorno, pur se il mezzo era in movimento. Gli investigatori hanno ispezionato il vano motore, scorgendo una calamita attaccata al bulbo con il nastro isolante.
La furbata del camionista è fallita miseramente e lui questo lo ha subito compreso. Infatti, non solo gli è stata ritirata la patente, ma dovrà anche pagare una multa di circa 3.500 euro. Inoltre, la Polstrada lo ha denunciato alla Procura di Massa, per aver alterato un congegno che serve a evitare infortuni sul lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure