Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio - ore 17.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lunigiana: prorogata allerta gialla per la neve

il bollettino della protezione civile
Lunigiana: prorogata allerta gialla per la neve

Lunigiana - Continua il maltempo su Massa-Carrara. La sala operativa della Protezione civile regionale ha esteso a fino alle 23.59 di martedì 4 gennaio l’allerta gialla per rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore sull’intera provincia apuana. Inoltre nella sola zona della Lunigiana, è stato confermato anche per domani il codice giallo per rischio neve. Di seguito le previsioni delle prossime ore così come riportate dal bollettino della Protezione civile.

Oggi, e domani, vasta zona depressionaria sul Ligure e Tirreno con tempo instabile e a tratti perturbato.
PIOGGIA: oggi, lunedì, precipitazioni sparse e intermittenti, localmente a carattere di rovescio o breve temporale, più frequenti sulla costa e zone adiacenti. Cumulati medi non significativi, massimi inferiori a non elevati. Domani, precipitazioni diffuse più frequenti sulle zone costiere, dove, solo occasionalmente potranno assumere il carattere di rovescio o breve temporale. Cumulati medi significativi su tutta la regione, in particolare sulle piccole subaree costiere e montane. Cumulati massimi non elevati in particolare sulle aree prossime alla costa e quelle prossime ai rilievi in provincia di Pt, Ms e Lu.
TEMPORALI: oggi, Lunedì, e domani possibili isolati temporali in Arcipelago, sulla costa e zone limitrofe.
NEVE: oggi, lunedì, deboli nevicate a quote intorno a 700-800 metri o fino a 600 metri in caso di precipitazioni temporaneamente intense. Accumuli attorno a 5 cm. Domani, quota neve in abbassamento fino a 400-500 m; nevicate, su buona parte del territorio regionale con accumuli attesi fino a 15-25 cm circa sulle zone appenniniche a quote di montagna (oltre i 600 m) in provincia di Ms, Lu, Po e Pt, generalmente attorno a 5 cm circa alle quote collinari (400-600 m) in provincia di Fi, Ar, Pi, Gr e Si.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News