Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 16.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lunigiana con il fiato sospeso, idrovore in funzione

La piena del Magra ha raggiunto il colmo alle 3 di questa notte agli idrometri di Calamazza, sfiorando nei pressi della foce ad Ameglia il primo livello di guardia.

il resoconto
Lunigiana con il fiato sospeso, idrovore in funzione

Lunigiana - Piogge molto intense e persistenti hanno interessato per tutta la notte l'intera regione, in particolare i rilievi appenninici, generando piene significative dei corsi d'acqua principali interessati dall'allerta. A preoccupare la piena del Magra che ha raggiunto il colmo alle 3 di stanotte agli idrometri di Calamazza, sfiorando nei pressi della foce ad Ameglia il primo livello di guardia. Per questo sono state attivate per tutta la notte le idrovore di Aulla. Su tutti i corsi d'acqua è stata comunque attivata, ed è tuttora in corso, l'attività di sorveglianza delle arginature da parte del personale del Genio civile. Durante tutta la notte sono stati effettuati incontri di coordinamento in videoconferenza, ogni due ore circa, tra la Sala della protezione civile regionale, il Centro Funzionale e le sale operative di Province e Prefetture, così da valutare congiuntamente l'evoluzione della situazione e le criticità.

Attualmente, fa sapere la Regione, le precipitazioni risultano in decisa attenuazione rispetto alla notte, si prevede tuttavia la permanenza di livelli alti nei corsi d'acqua ancora per diverse ore. In provincia di Massa-Carrara il livello dei diversi corsi d'acqua ha raggiunto il picco tra le 2 e le 3, ma al momento in cui scriviamo la situazione è in miglioramento. Tutti i livelli idrometrici sono in discesa. La Protezione civile raccomanda alla popolazione di prestare la massima attenzione e soprattutto di rispettare le indicazioni delle autorità locali, mantenendosi lontani dai corsi d'acqua, dagli argini dai ponti e dalle zone depresse per facilitare l'attività del presidio idraulico del territorio da parte del personale tecnico.

Intanto da Pontremoli, il Comune fa sapere che la Provincia è al lavoro per ripristinare la viabilità sulla strada provinciale di Succisa, dove ieri, venerdì, per le forti piogge una frana ha invaso la carreggiata, rendendola non percorribile. Disagi anche ad Aulla dove nella frazione di Serricciolo dove i residenti sono senza acqua per un problema elettrico ai pozzi. A questo proposito Gaia Spa sta intervenendo e, fa sapere l'amministrazione comunale, il guasto dovrebbe concludersi nel primo pomeriggio.

M.B

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News