Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 20.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

E' morto Franco Gussoni, ex sindaco di Pontremoli

Aveva 69 anni
E' morto Franco Gussoni, ex sindaco di Pontremoli

Lunigiana - È morto all'età di 69 anni Franco Gussoni, ex presidente della Provincia di Massa-Carrara ed ex-sindaco di Pontremoli. L'attuale presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti, il Consiglio Provinciale e l’intera amministrazione provinciale partecipano al lutto per la scomparsa di Franco Gussoni, ex presidente della Provincia dal 1994 al 2003. A maggio scorso era stato protagonista di un fatto di cronaca, quando scomparve nei boschi della Lunigiana e fu ritrovato vivo dopo due notti all'addiaccio. Da allora non si riprese più.

E’ stato il primo presidente eletto direttamente dalla popolazione, per la prima volta alla fine del 1994 e riconfermato poi nel 1998 al primo turno per un altro quinquennio. Poi nel 2003 fu eletto consigliere provinciale e venne nominato assessore ai lavori pubblici, carica che ha ricoperto fino al 2006, quando si dimise perché eletto sindaco di Pontremoli.

“Gussoni – ha dichiarato il presidente Lorenzetti – è stato un presidente, ma prima di tutto una persona, che ha lasciato una traccia importante nel governo della Provincia di Massa-Carrara. Non è facile racchiudere in poche righe l’operato di un periodo di 9 anni davvero importanti nella storia della amministrazione provinciale. Come non ricordare, tuttavia, la sua intuizione che è stata il faro di tutta la sua azione amministrativa, che aveva fatto della concertazione il perno portante: il tavolo istituzionale, rappresentativo delle varie istituzioni locali, che, a seconda dei temi da trattare, si allargava alla partecipazione delle associazioni di categoria e delle rappresentanze sindacali. Grazie al suo lavoro di cooperazione, sotto la sua guida è stato possibile, solo come unico esempio da citare, il raggiungimento della firma e della attivazione del Patto territoriale che portò al nostro territorio risorse importanti per lo sviluppo economico: ma sono solo due ricordi, importanti, ma di sicuro insufficienti a rammentare l’importanza della sua azione politica e amministrativa”.

Fin qui il politico e l’amministratore, poi c’è la persona: anche questa è una traccia importante, lasciata tra gli uffici di Palazzo Ducale, facilmente rintracciabile tra chi era allora e chi c’è ancora a distanza di 15 anni a ricordare un uomo disponibile, attento alle esigenze di tutti, gentile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News