Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Agosto - ore 16.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cani, elicotteri e semplici volontari, così è stato ritrovato Gussoni

Il sindaco Baracchini: "Grazie a tutti voi"

Cani, elicotteri e semplici volontari, così è stato ritrovato Gussoni

Lunigiana - Ha avuto un lieto fine la vicenda che ha visto protagonista l’ex Sindaco di Pontremoli, già Presidente della Provincia di Massa Carrara, Franco Gussoni. Il sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini vuole ringraziare tutti coloro che in questi due giorni si sono impegnati contribuendo e determinando il risultato finale: Protezione Civile di Pontremoli, Soccorso Alpino di Carrara, Vab Carrara, Protezione Civile della Valle del Lucido, Nuclei cinofili di Carrara, Pisa e di gran parte della Toscana, Soccorso Alpino Speleologico Toscano, Vigili del Fuoco provenienti da gran parte della Regione. A contribuire nei lavori anche il sindaco di Zeri Cristian Petacchi e il vice sindaco Secondo Novelli, che oltre a mandare otto uomini per coadiuvare le operazioni, si sono impegnati in prima persona nella ricerca.

Ieri più di trecento uomini sono stati impegnati sul territorio insieme a cinque cani molecolari e due elicotteri della Regione Toscana e della Guardia Costiera di Sarzana, in un’operazione davvero complessa soprattutto a causa della morfologia dell’ampio territorio e delle condizioni meteorologiche. Il campo base è stato allestito in località Bassone dai Vigili del Fuoco del Comando di Pisa che hanno diretto operazioni e numerosi volontari per il soccorso. Da sottolineare la grande presenza di giovani pontremolesi, che in maniera volontaria si sono uniti alle operazioni di ricerca per le due intere giornate. A individuare Franco Gussoni i ragazzi della Squadra di caccia n. 47 di Bassone, che lo hanno riportato sano e salvo a casa.
Un vero e proprio lavoro di squadra che ha reso possibile il tanto atteso e sperato lieto fine.

A commentare l’impresa anche il vice sindaco Manuel Buttini e l’assessore Michele Lecchini, che insieme al sindaco Lucia Baracchini hanno seguito da vicino l’intera ricerca, non abbandonando mai il campo base. "Alla fine questa vicenda si è conclusa bene, grazie a tutti i volontari intervenuti, strutture provinciali, regionali e nazionali di Protezione Civile, che ci hanno mandato aiuti da Toscana e Liguria, il Corpo dei Vigili del Fuoco, presente da domenica pomeriggio fino a oggi con una struttura imponente, e soprattutto i Gruppi Cinofili che hanno dato l’indirizzo giusto per ritrovare Franco. Grazie a questa traccia e all’approfondita conoscenza del territorio la squadra di caccia n.47 di Bassone, che questa mattina è partita all’alba, è riuscita a trovarlo. Si è concluso tutto per il meglio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News