Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sfila la Madonna del popolo che salvò Pontremoli dalla peste | Foto

Sfila la Madonna del popolo che salvò Pontremoli dalla peste<span class=´linkFotoA1´ style=´color: #000´> | <a href=´/fotogallery/La-Madonna-del-Popolo-che-salva-dalla-2418_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´ style=´Font-size: 33px´>Foto</a></span>

Lunigiana - Grande festa ieri a Pontremoli per la “Madonna del popolo”,  in ricordo del voto che il 2 luglio 1622 salvò la città dalla peste. Oltre mille persone, tra cui anche vari spezzini, hanno partecipato alla processione, che si è snodata tra le vie del borgo, e aperta dalle cinque confraternite delle chiese di San Colombano, San Pietro, San Niccolò, San Geminiano e Santa Maria Assunta. La processione è stata presieduta dal vescovo di Massa Carrara - Pontremoli, monsignor Giovanni Santucci, che ha celebrato anche i vespri solenni cantati nella concattedrale di Santa Maria Assunta. Monsignor Antonio Costantino Pietrocola ha portato in processione la reliquia della Madonna del Popolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure