Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 12.08

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Servizio civile, opportunità nella sanità lunigianese

Servizio civile, opportunità nella sanità lunigianese

Lunigiana - Un’opportunità in più per i giovani. Infatti, il dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto un bando per la selezione di 894 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Toscana.
13 di questi saranno destinati al territorio dell’ex ASL 1 di Massa Carrara per dare forma al progetto “I giovani volontari del servizio civile per imparare, sostenere e migliorare le fragilità“.
Per partecipare al bando c’è tempo fino alle ore 14 di lunedì 26 giugno e questo prevede che i 13 volontari che saranno selezionati, di età compresa fra i 18 e i 28 anni, siano avviati al servizio, nell’anno in corso, nel contesto del progetto di servizio civile presentato dall’ex ASL 1 di Massa Carrara.
La durata del servizio è di dodici mesi e ai volontari selezionati spetterà un assegno mensile di
433,80 euro.
I volontari saranno impiegati principalmente nelle seguenti attività: attività di informazione, accoglienza degli utenti che devono sottoporsi a visita negli ambulatori territoriali e ospedalieri dedicati (la funzione dei volontari sarà di supporto al personale medico e infermieristico, per ridurre i tempi di attesa e migliorare la qualità della comunicazione); attività di call center: i giovani dovranno rispondere alle telefonate dei pazienti, fornendo informazioni sugli orari delle visite, sulle prenotazioni ecc.; monitoraggio dei pazienti cronici e delle loro condizioni di vita, con attività di accoglienza e sostegno agli ospiti inseriti nel Day Surgery oncologico; guida degli automezzi aziendali.
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare
alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, in possesso dei seguenti requisiti: essere cittadini italiani; essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea; essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia; non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto,
trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda
e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che, alla data di pubblicazione del bando, siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale ai sensi
della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma Europeo Garanzia Giovani; che abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale
l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile
nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.
La domanda di partecipazione al bando può essere presentata a mano all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (responsabile Lia Laura Bruschi) presso la sede dell’ex ASL 1 in via don Giovanni Minzoni 3 a Carrara oppure inviata via fax al numero telefonico 0585657795.
Per informazioni Francesca Lippi (segreteria numero telefonico 0585657733).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure