Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 12.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Inaugurata la nuova Dante Alighieri, ospiterà oltre 300 alunni

Ad Aulla
Inaugurata la nuova Dante Alighieri, ospiterà oltre 300 alunni

Lunigiana - Questa mattina, alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, dell'assessore regionale alla Pubblica istruzione Federica Fratoni e delle numerosissime autorità, il sindaco Roberto Valettini e la sua amministrazione hanno tagliato il nastro tricolore inaugurando il nuovo edificio scolastico che tutta la comunità attendeva dal 2011.

Una scuola grande, pronta a rispondere a tutte le esigenze dei ragazzi che la frequenteranno e che, fra non molto, sarà corredata di una palestra adiacente per permettere loro lo svolgimento puntuale di tutto il piano degli studi, come previsto dalla legge.

Di 8 milioni il costo complessivo, dalla progettazione alla bonifica bellica e ambientale e a tutti i passaggi necessari, per la realizzazione dell'edificio composto da tre piani nei quali sono disposti le aule didattiche, i bagni, l'auditorium, la mensa, le aule per il personale, la biblioteca, una sala polivalente e l'archivio, più altre stanze che serviranno al corretto svolgimento delle lezioni.

La struttura è innovativa, assolutamente volta a una tecnica di costruzione totalmente green, in legno ma con base in cemento armato, e tutti gli spazi curati nei dettagli, compresi gli esterni. Una scuola all'avanguardia e a misura di ragazzo. E proprio loro sono stati i protagonisti di questa giornata, che li ha visti impegnati nell'ispezione di ogni singola stanza.

“Questo, per me e per la nostra Città, è un momento commovente – ha commentato il sindaco Roberto Valettini dopo il taglio del nastro – Finalmente abbiamo la nostra scuola e i ragazzi potranno abbandonare i container, ricordo di quel tragico 2011 che lascia ancora una ferita aperta, quella della morte di Enrica Pavoletti e di Claudio Pozzi, ai quali va oggi il nostro pensiero. La Regione ha investito bene in quanto questa è una delle scuole più grandi, più belle e all'avanguardia di tutta la Provincia, proprio quello che la nostra comunità si aspettava dopo tutto questo tempo. Quando sarà costruita la palestra, promessa fatta dal presidente Rossi, la nostra città potrà avere nuovamente un centro polifunzionale e di aggregazione destinato a tutta la comunità.”

“Per noi, per i bimbi, i genitori, gli insegnanti e i cittadini tutti - ha concluso il primo cittadino - oggi deve essere un giorno di festa. Un sincero ringraziamento va alla Regione Toscana, e a tutti coloro che hanno lavorato per la realizzazione della scuola, dal direttore ai lavori ing. Alessandra Pagni e a tutta la sua squadra, fino ai nostri funzionari comunali e anche alla consigliera con delega all'Istruzione Silvia Amorfini, all'assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Giovannoni e all'amministrazione tutta, che si è impegnata per portare a casa l'obiettivo. Un ringraziamento di cuore.”

Si conclude, dunque, con la giornata di oggi il capitolo scuole. Un altro passo avanti verso il futuro e sempre più distante dal ricordo dell'alluvione. Con le vacanze estive avverrà il trasferimento di tutti gli arredi e l'anno scolastico 2019/2020 inaugurerà una nuova era per le scuole aullesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il taglio del nastro della nuova scuola Dante Alighieri di Aulla
Il taglio del nastro della nuova scuola Dante Alighieri di Aulla


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News