Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Dicembre - ore 22.44

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Campionato mondiale del fungo al Cerreto, cinquecento in gara

settima edizione
Campionato mondiale del fungo al Cerreto, cinquecento in gara

Lunigiana - Sabato 12 e domenica 13 ottobre al Cerreto saranno 500 i fungaioli che si sfideranno per conquistare il titolo di campione mondiale nella ricerca del fungo porcino. La settima edizione del Campionato - ideato dal blogger parmigiano Fra' Ranaldo, alias Fabrizio Rinaldi, dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e dalla cooperativa 'I Briganti di Cerreto', in collaborazione con il Comune di Ventasso, l'associazione 'A passeggio nel Bosco' e Geoticket – vedrà impegnati centinaia di appassionati, decine di squadre, anche in rappresentanze di diversi Paesi (Polonia, Lituania, Germania) e atleti pronti a tutto, come lo saranno le due squadre di ragazzi con disabilità che gareggeranno con l’ausilio di carrozzelle da fuori strada joelette. Un Mondiale accessibile a tutti, quindi, grazie alla consolidata collaborazione tra i Briganti di Cerreto e l'associazione GAST onlus (Giochiamo Anche Se Triboliamo)

L'obiettivo dell'evento è sempre quello di creare una manifestazione interamente dedicata al fungo porcino, incentivando modi rispettosi di vivere il bosco e l'ambiente. Anche per questo, per partecipare alla gara che avrà luogo domenica 13 ottobre, è obbligatorio prendere parte alla serata formativa di sabato 12 ottobre, organizzata in collaborazione con il Reparto Carabinieri Parco nazionale Appennino Tosco Emiliano.
Novità assoluta per questa nuova edizione è che tutti i partecipanti, oltre a raccogliere i porcini, dovranno riempire un sacco di plastica e rifiuti abbandonati nel bosco. In pratica la ‘Combinata Appenninica’, già presente come categoria nelle scorse edizioni, diventa ora obbligatoria per tutti i concorrenti.

Altra importante novità del 2019 è che i Campionato mondiale del fungo, rientra in un circuito di tre competizioni, organizzate in collaborazione con altri partner, come spiega il direttore del Parco Nazionale, Giuseppe Vignali: “Quest’anno abbiamo voluto mettere insieme tre manifestazioni organizzate in Appennino, che si vanno ad aggiungere alle tante iniziative dedicate ai funghi. Eventi speciali nati dal Mondiale e messi in sinergia tra loro per far crescere la consapevolezza del rispetto e dell’amore per l’ambiente in chi va per boschi. Abbiamo iniziato con il ‘1° Palio del Fungo Porcino - Fungo Flash’ di Albareto, che più che una gara è una festa nella quale vince chi riesce a fare la foto più bella al fungo che trova. Una manifestazione, quindi, dedicata alla bellezza del bosco e ai colori dell’Autunno con il suo foliage. L’appuntamento successivo è il prossimo fine settimana, il 5 e 6 ottobre a Prato Spilla (PR) vicino al Passo del Lagastrello, crocevia tra il Comune di Ventasso (RE) e quello di Monchio delle Corti (PR), ma vicino anche alla Liguria. Lì si svolgerà la ‘Fungo Trek 2019’, una gara in cui vince chi compierà il percorso stabilito nel tempo minore e troverà anche funghi. Questa manifestazione è legata alla salubrità e al benessere dell’andar per funghi, perché si cammina, ci si ferma, si fa un’attività fisica all’aria aperta a contatto con la natura. Questa sorta di triathlon del fungo (con una classifica per competizione e una generale) ha come ultimo appuntamento il Campionato Mondiale del Fungo al Cerreto. Una VII edizione – sottolinea Vignali - dedicata all’ecologia e alla salvaguardia dell’ambiente. Siamo in questa crisi ambientale così difficile per l’Uomo, con un riscaldamento globale sempre più preoccuoante e la presenza in ogni habitat di quantità ingenti di plastica. Per questo abbiamo fatto una modifica al regolamento: chi andrà per funghi dovrà obbligatoriamente raccogliere anche rifiuti. Questo ci aiuterà a tenere i boschi più belli e più sani”.





Ecco il programma del Campionato Mondiale del Fungo:


Sabato 12 Ottobre 2019:
ore 10.00 Ritrovo al Passo del Cerreto per escursioni mico - naturalistiche su sentieri appenninici alla scoperta delle meraviglie del Parco Nazionale per grandi e piccini con l'Associazione A Passeggio nel Bosco e le Guide CAI.
Dal pomeriggio mostra micologica , mostra del Parmigiano Reggiano e stand enogastronomici;
ore 16.00 spettacolo degli sbandieratori di Fivizzano
ore 17.00 Al Palaghiaccio : Lezione formativa obbligatoria sulle buone prassi per una ricerca e raccolta dei funghi porcini rispettosa dell'ambiente, e indicazioni per la gara; consegna pettorali e materiali.

Domenica 13 Ottobre 2019:

07.00 Ritrovo per partenza competizione presso il palaghiaccio
08.00 Inizio gara
12.00 Fine gara
15.00 Proclamazione dei vincitori Mondiale 2019, proclamazione del Re del Gran regno dei funghi (Triatlon del Fungo), premiazioni e festa finale con sorteggio del viaggio in Finlandia

Dalla mattina: stands enogastronomici, mostra micologica, intrattenimento con i trampolieri vestiti a tema della Compagnia Ignes Fatui di Massa Carrara per le vie del paese.
Funghi in tavola: in occasione del Campionato Mondiale i ristoranti del Cerreto propongono menu' tipici a base di funghi a prezzi speciali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News