Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio - ore 17.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

C'è troppa neve, il grido del sindaco di Zeri: "Siamo in ginocchio, chiediamo aiuti"

Cristian Petacchi chiede lo stato di calamità naturale: "La situazione non migliorerà nei prossimi giorni. Stiamo sopportando sacrifici immensi come non succedeva da almeno 20 anni".

8 giorni di precipitazioni incessanti
C'è troppa neve, il grido del sindaco di Zeri: "Siamo in ginocchio, chiediamo aiuti"

Lunigiana - La situazione è critica abbiamo affrontato un periodo veramente difficile, per tutti, che mi vede costretto a diramare questo comunicato, per specificare e approfondire le problematiche che stiamo vivendo quotidianamente nel nostro comune». È un grido d’allarme quello lanciato ieri sera dal sindaco di Zeri, Cristian Petacchi, con un comunicato. "Sono il primo ad essere consapevole che il nostro territorio è stato violentemente colpito come non succedeva da anni dalla forte ondata di maltempo, 8 giorni di nevicate incessanti, temperature che si sono attestate quasi costantemente al di sotto dello 0 termico, con forti venti che hanno reso ancora più critiche le condizioni di sicurezza del territorio, ci portano a richiamare l’attenzione anche sui piccoli comuni che sono costretti a sopportare ingenti spese per fronteggiare le calamità meteorologiche".

"Con impegno personale e presenza costante dall’inizio dell’emergenza, in collaborazione con gli uffici comunali tutti, ho assicurato alla popolazione residente la disponibilità per la gestione delle situazioni di pericolo e di viabilità, soprattutto nelle aree colpite maggiormente dai disagi, mettendomi a disposizione 24 ore su 24. Abbiamo provveduto alla pulizia costante delle strade, soprattutto quelle di collegamento per permettere ai residenti l’approvvigionamento alimentare e ai servizi di emergenza medica e non, il possibile transito, sopportando i costi elevati e ripetuti per il movimento dei mezzi spazza neve e dei mezzi spargi sale, muovendoli più volte".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News