Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Novembre - ore 21.34

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Banda ultra larga per 1.600 case di Aulla

Banda ultra larga per 1.600 case di Aulla

Lunigiana - A partire da oggi Open Fiber, società compartecipata al 50% da Enel e Cassa Depositi e Prestiti, comincerà i lavori per realizzare un’infrastruttura a banda ultra larga interamente in fibra ottica ad Aulla. Saranno raggiunte circa 1.600 unità immobiliari del territorio comunale.

Il piano prevede un investimento diretto di oltre un milione di euro per la copertura capillare del Comune entro i primi mesi dell’anno prossimo. Le risorse non graveranno sul bilancio cittadino ma sono il frutto di un investimento congiunto di Open Fiber, Regione Toscana e Infratel, società “in house” del Ministero dello Sviluppo Economico.

La fibra sarà in modalità Fiber to the Home (FTTH – fibra fino a casa), in grado di supportare velocità di trasmissione, sia in download che in upload, fino a 1 Gbps (1000 Megabit al secondo), consentendo così il massimo delle performance.

“Ringrazio la Regione Toscana che ci ha permesso di essere qui oggi a inaugurare il progetto condotto da Open Fiber e la ditta stessa. - Ha commentato il sindaco Roberto Valettini - E' un passo importante per il nostro territorio che ha bisogno di stare al passo con i tempi che sono in continua evoluzione. Questo è stato possibile soprattutto grazie al nostro consigliere Achille Fiorentini che, con la sua professionalità nel campo, ha permesso al nostro Comune di essere il primo in assoluto, insieme a Pontremoli, ad aderire a questa nuova opportunità fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio, andando a offrire un servizio non solo ai cittadini ma anche alle aziende e a tutti coloro che da oggi avranno un motivo in più per investire qui".
I lavori vedranno la posa di 32 chilometri di fibra ottica di cui 24 saranno realizzati riutilizzando infrastrutture esistenti per limitare il più possibile l’impatto sul territorio e gli eventuali disagi per la comunità. “Siamo soddisfatti di questi numeri” - spiega Johnatan Cesaretti, field manager di Open Fiber - “per oltre il 75% dei lavori non andremo a scavare e quando lo faremo utilizzeremo modalità innovative e sostenibili a basso impatto ambientale”. La rete sarà data in concessione per 20 anni a Open Fiber, che ne curerà la manutenzione, e rimarrà di proprietà pubblica.

Nel progetto è previsto il cablaggio di scuole, centri sportivi e uffici comunali al fine di migliorare le relazioni con i cittadini e di aumentare la produttività e la competitività delle imprese presenti sul territorio.

Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso, offrendo l’accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. Una volta conclusi i lavori, l’utente non dovrà far altro che contattare un operatore, scegliere il piano tariffario e navigare ad alta velocità, cosa fino ad oggi impossibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News