Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 22.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aulla celebra il Giorno della memoria

Marina Pratici e Roberto Valettini

Lunigiana - “Mai dimenticare quello che è successo in casa nostra, in Europa, soltanto 80 anni fa.
Perché quel mostro che portava il nome di “soluzione finale della questione ebraica”, che altro non è che lo sterminio della popolazione ebraica ad opera dei nazisti tedeschi, è consegnato alla Storia e tale deve rimanere. E per fare sì che resti relegato negli oscuri anfratti dell’umana vergogna, occorre ricordare la sofferenza e il dolore indicibile che ha provocato in milioni di persone, uccise e colpite negli affetti più cari. Non deve succedere mai più e questo abbiamo il dovere di insegnarlo, soprattutto, ai più giovani fra di noi, i quali vanno tutelati da una becera e dannosa propaganda d’odio tanto in voga ai giorni nostri”.
E’ così che la delegata comunale alla cultura, Marina Pratici, presenta il doppio appuntamento di mercoledì 27 gennaio, quando la città di Aulla celebrerà il “Giorno della memoria”, la ricorrenza internazionale che il 27 gennaio di ogni anno commemora le vittime dell'Olocausto, istituita dall’assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2005.
Una data scelta non a caso quella del 27 gennaio, poiché in quel giorno, nel 1945, le truppe dell'Armata Rossa dell’Unione Sovietica, impegnate nell’offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia.
Le celebrazioni inizieranno alle ore 14,30 presso il monumento ai caduti in piazza Gramsci, con la manifestazione organizzata dal Comune di Aulla, dalla sezione intercomunale di Licciana Nardi, Aulla, Comano e Podenzana dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e dalla sezione di Aulla – Lunigiana dell’Associazione Nazionale Mutilati Invalidi di Guerra e Fondazione, in collaborazione con la Consulta delle donne.
Porteranno i saluti dell’Amministrazione comunale aullese il sindaco Roberto Valettini e la stessa Marina Pratici, ed interverranno il presidente della sezione intercomunale dell’Anpi, Luigi Leonardi, e il presidente della sezione Anmig, Giuseppe Chiappini; sarà presente anche la presidente della Consulta delle donne, Sabrina Erta, la quale darà il suo contributo alla manifestazione.
Il secondo appuntamento del “Giorno della memoria” è in programma per le ore 17 in diretta Facebook sulla pagina del gruppo “Symposium: torneremo ad abbracciarci”.
Introdotti da Marina Pratici e da Gaia Greco, declameranno componimenti poetici dedicati al “Giorno della memoria” i seguenti autori e scrittori: Laura Delpino, Rita Bonini, Giovanna Lattanzio, Kiara Aradia, Vito Adamo, Rita Innocenti, Viviana Sgorbini, Angela M. Fruzzetti, Annalisa Tacoli, Fabio Clerici, Roberta Incerpi, Emir Sokolovic, Gabriella Paci, Francesca Bianchi, Egizia Malatesta, Isabella Sordi, Arjan Kallco, Joan Josep Barcelo, Gian Maria Felicetti e Sara Lombardi.
La rassegna poetico – letteraria si avvale della collaborazione dell'associazione “Culturalmente Toscana e dintorni”, dell’Union Mundial de Poetas por la Paz y por la Libertad, del Cenacolo intercontinentale “Le nove muse” e di Bookcrossing a Massa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News