Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Febbraio - ore 00.03

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Via libera al rincaro dei carburanti in Liguria

Spunta nel weekend un emendamento del M5S che permette alla Regione Liguria di rincarare le accise di 5 cents. Rixi un mese fa scriveva: "Non aumenteremo il prezzo, anzi lo diminuiremo". Rosati: "A pagare l'emergenza saranno i cittadini".

il post ponte morandi
Via libera al rincaro dei carburanti in Liguria

Liguria - "Per il solo anno 2019, la Regione Liguria ha la facoltà di rideterminare in aumento l'aliquota dell'imposta regionale in misura non eccedente i cinque centesimi al litro della misura massima consentita". E' il testo dell'emendamento alla manovra finanziaria presentato dal deputato pentastellato Raphael Raduzzi che apre le porte a un anno potenzialmente più pesante sulle tasche degli automobiliti liguri. A partire dal prossimo mese potrebbe esserci un rincaro sulle accise dei carburanti tra Ventimiglia e Luni. A portare alla luce il correttivo del weekend sono stati alcuni esponenti dell'opposizione.

Sarebbero fondi destinati ad essere utilizzati per gestire il primo anno senza Ponte Morandi. Che potessero arrivare dalla pompa di benzina parte dei finanziamenti per aiutare il capoluogo era ipotesi seccamente smentita dal viceministro Edoardo Rixi il 29 ottobre scorso via Facebook quando si erano palesate le prime avvisaglie. "Dal 2019 non solo non aumenteranno le accise sulla benzina per i liguri, ma il prezzo del carburante diminuirà di 5 centesimi al litro - assicurava il genovese - I liguri e i genovesi, in particolare, hanno già subito importanti disagi ed extracosti collegati al crollo del viadotto Morandi. Il governo è contrario all'aumento delle accise sulla benzina in generale, a maggior ragione in una situazione di emergenza come quella che sta affrontando Genova. Non faremo pagare ai genovesi di più di quanto già non abbiano pagato in termini di disagio, di aumento nei tempi di spostamento e quindi di maggiori spese di carburante".

La polemica è appena all'inizio dunque. "L’emergenza Genova sarà a carico dei cittadini liguri - twitta Ettore Rosato del Pd - Il Governo, dopo aver fatto un decreto che metteva poco o niente per il #PonteMorandi, ora prevede aumento #accise benzina (quelle che Salvini voleva abolire in campagna elettorale...): +0,05 euro/litro in Liguria". A ruota ecco Raffaella Paita: "Proprio quello che ci voleva: una nuova tassa . Ecco l’aiuto che il Governo #Lega #M5S ha dato ai liguri". La decisione sull'eventuale aumento è in mano alla Regione Liguria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News