Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Turismo, sui dati delle presenze è guerra di date tra il grillino Tosi e l'assessore Berrino

Turismo, sui dati delle presenze è guerra di date tra il grillino Tosi e l´assessore Berrino

Liguria - "L’Osservatorio turistico regionale, il fiore all’occhiello rapidissimo ed efficiente così a lungo decantato dalla giunta Toti, che avrebbe dovuto fornire i dati delle presenze praticamente in tempo reale, si scopre, in realtà, un bluff, l’emblema dell’inefficienza dell’assessorato guidato da Berrino. Era stato lo stesso assessore, un anno fa, a dichiarare trionfante che “rispetto al passato, quando i dati sulle presenze turistiche sul territorio si avevano non prima di 100 giorni, oggi l’Osservatorio è in grado di fornire una fotografia sui flussi turistici aggiornata entro 10 giorni del mese successivo, in modo trasparente e affidabile”.
L'attacco all'amministrazione regionale e all'assesore al Turismo proviene da Fabio Tosi, consigliere del Movimento cinque stelle in Regione.
"Strano - prosegue Tosi - perché basta una rapida occhiata al portale turistico della Regione Liguria per rendersi conto che i dati sulle presenze sono mestamente fermi addirittura ad aprile, esattamente due mesi fa e 60 giorni tondi, ben lontano dall’efficienza, la trasparenza e l’affidabilità promesse da Berrino. A orchestrare il tutto – manco a dirlo – Liguria Digitale, forse troppo impegnata in questo periodo in acquisto di tappeti rossi, focaccia al formaggio e spazi pubblicitari per ricordarsi di fare il lavoro per il quale, teoricamente, sarebbe pagata dai liguri: l’informatizzazione digitale".

Pronta la replica dell'assessore Berrino.
"Qualcuno dovrebbe dire al consigliere Tosi che la campagna elettorale è finita e che il suo momento di celebrità oramai è passato, senza per altro riscuotere grande apprezzamento da parte dei liguri, come testimoniano i risultati delle urne".
“Da quanto scrive - continua l’assessore Berrino entrando nel merito - il consigliere risulta poco informato. Come avevamo annunciato, infatti, i dati dell’Osservatorio sono disponibili entro il 20 del mese successivo: altro che i 100 giorni di cui parla il consigliere. Inoltre, i dati non sono inseriti da Liguria Digitale, ma direttamente dagli operatori turistici che, in occasione di ponti e di periodi di lavoro particolarmente intenso come quello attuale, possono tardare di qualche giorno nella trasmissione. Inoltre, come assessorato al Turismo preferiamo diramare solo dati definitivi, prima di fare qualsiasi comunicazione ufficiale. I dati riferiti all’ultimo periodo disponibile, quindi aprile e maggio, parlano di 2,5 milioni di presenze nella nostra regione e di una crescita, rispetto allo stesso periodo del 2016, di oltre il 10%. Evidentemente, al contrario di quanto dichiara l’ignaro Tosi, le politiche turistiche della Regione Liguria, le campagne promozionali e le iniziative come il red carpet funzionano e sono molto apprezzate dai turisti e dagli operatori economici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure