Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 10.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Telelavoro, Berrino risponde a Pastorino e Battistini: "Siamo dovuti partire da zero"

Telelavoro, Berrino risponde a Pastorino e Battistini: `Siamo dovuti partire da zero`

Liguria - Oggi in consiglio regionale Gianni Pastorino (Rete a Sinistra) ha illustrato un’interpellanza, sottoscritta anche da Francesco Battistini (Gruppo misto-Libera-Mente Liguria) relativa all’utilizzo del telelavoro e, in particolare, del smart working (“lavoro agile” in italiano) che segue alcuni punti essenziali fra cui un uguale trattamento economico rispetto agli “insiders” e l’obbligo di informazione su rischio infortuni e malattie professionali con copertura Inail. Si tratta, in pratica, «di un’evoluzione del concetto di telelavoro». Pastorino ha chiesto, quindi, alla giunta quali siano i motivi per cui non applichi queste forme di lavoro, utilizzate proficuamente in molti casi e positive sia per l’utente, sia per la pubblica amministrazione, e di attuare interventi adeguati al riguardo, «in quanto lo smart working offrirebbe un vantaggio organizzativo e metodologico sia ai lavoratori, sia alle aziende coinvolte».

L’assessore al personale Gianni Berrino ha spiegato che rientra nei programmi dell’amministrazione avviare in via sperimentale l’introduzione dell’istituto dello Smart Working entro il 2017. Berrino ha ribadito che per determinate categorie e per determinati settori questa tipologia di lavoro potrebbe rappresentare un valido aiuto, a tutto vantaggi della produttività. L’assessore ha quindi evidenziato che il suo assessorato, per quanto riguarda questo argomento, è dovuto partire da zero: «A luglio 2015 – ha detto – non abbiamo trovato nulla di fatto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure