Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Settembre - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sansa: "Basta soldi in propaganda, noi li daremo ai bambini"

Ancora un attacco da parte del candidato alla presidenza della Regione Liguria per Pd, Movimento Cinque Stelle e Campo Progressista.

"è denaro di tutti"

Liguria - “Ogni anno la giunta Toti spende oltre 2 milioni per la pubblicità istituzionale. Sapete quanti bambini nascono in Liguria ogni anno? Circa 9900. Bene, 2 milioni diviso 9900 fa circa 202 euro: destineremo a ciascun bambino questa somma, in aggiunta alle altre risorse per le famiglie. A che cosa servono, oggi, quei 2 milioni? Sono soldi vostri e miei che finiscono per fare pubblicità a chi governa la Regione, utilizzati per creare consenso". Così il candidato alla presidenza della Regione Liguria Ferruccio Sansa che aggiunge: "Nel 2019 la giunta Toti ha speso 1 milione e 630 mila euro in attività di rappresentanza e divulgazione di eventi e iniziative della Regione: insomma, per farsi bella e magari mettere un po’ di cipria per coprire le sue inefficienze. Altri 553 mila euro li ha spesi la consociata della Regione, Liguria Digitale, in appalti sulla comunicazione: ben 475 mila euro sono andati alla principale tv privata della Liguria.

Chiarisce Sansa: "Niente di illegale, ma qualcosa di molto discutibile, crediamo noi. Primo, perché è perfettamente inutile riempire giornali, siti, strade di banner e manifesti: non porta un solo turista in più. Quella cifra potrebbe essere spesa in modo più proficuo per i liguri. Secondo, perché si rischia di condizionare molto pesantemente la stampa. La libertà di stampa, soprattutto in questo anno di elezioni, è fondamentale. I bilanci di giornali, radio, siti internet e televisioni non devono dipendere dai soldi pubblici della Regione. Non ci deve essere neanche l’ombra di un condizionamento da parte della Regione, soprattutto quando è parte in causa nelle elezioni. Allora noi proponiamo di spendere quei soldi in un modo molto più utile: 2 milioni di euro, 9900 bambini? fate una semplice divisione: ciascun bambino avrà 202 euro in più e l’informazione sarà un po’ meno condizionata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News