Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Aprile - ore 11.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sanità, più risorse per assunzioni. M5S: "Viale si attivi per aumento personale"

Sanità, più risorse per assunzioni. M5S: "Viale si attivi per aumento personale"

Liguria - Riceviamo dal Movimento cinque stelle Liguria

Ministero della Salute, Mef, Pa e Regioni hanno trovato ieri la quadra e avviato l'atteso cambio di rotta che assicura al Servizio Sanitario Nazionale nuove assunzioni di medici e operatori, che potranno così implementare l'organico per essere all'altezza delle esigenze dei cittadini. Secondo la nuova norma, a decorrere dal 2019, il livello di riferimento per le assunzioni sarà la spesa relativa al 2018: tutte le Regioni potranno, d'ora in poi, aumentare le risorse da destinare alle assunzioni di medici e infermieri, sfruttando ogni anno il 5% dell’incremento del Fondo sanitario regionale rispetto all’esercizio precedente. Si supera così il vecchio vincolo che imponeva alle Regioni di rispettare i valori di spesa del 2004 ridotto dell’1,4%.

"Un cambio di rotta a lungo atteso e, considerando lo status quo della Sanità in termini di personale, anche in considerazione del naturale pensionamento di medici e operatori, decisamente non più rimandabile. Andava garantito un doveroso turn over". Così hanno accolto la notizia i consiglieri regionali del M5S, riuniti ieri in Commissione Sanità.

"Viale ora si attivi al più presto per assicurare alla Sanità ligure un atteso e doveroso aumento di personale in tutti i comparti - dichiara infatti la capogruppo regionale Alice Salvatore -. Il blocco anacronistico delle assunzioni della Sanità così come era stato imposto dal 2009 ora è storia e non dobbiamo perdere tempo".

Soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere regionale Andrea Melis, secondo cui ora "previo accordo dei Ministeri (Mef E Salute), si potrà promuovere anche la reinternalizzazione: in pratica, se si hanno cooperative di infermieri, si potranno assumere a pari spesa".

"Auspichiamo che la Giunta ora non perda ulteriore tempo prezioso: la Liguria ha bisogno di avviare al più presto nuove assunzioni di medici e operatori sanitari per assicurare non solo un futuro alla nostra Sanità, ma anche per rispondere alle esigenze di cittadini", hanno dichiarato all'unanimità i consiglieri del Gruppo 5 Stelle in Regione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News