Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Gennaio - ore 12.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rosatellum, definiti i collegi. La Liguria produrrà sedici deputati

Il decreto legislativo ridisegna i collegi uninominali e quelli plurinominali di Camera e Senato. In Lombardia e Veneto le variazioni più importanti.

Rosatellum, definiti i collegi. La Liguria produrrà sedici deputati

Liguria - Si svela finalmente l'applicazione Rosatellum, ultimo atto dopo l’approvazione della legge elettorale. E così il decreto legislativo ridisegna i collegi uninominali e quelli plurinominali di Camera e Senato. Con diversi cambiamenti che hanno fatto e continuano a far discutere: come ad esempio il fatto che a Montecitorio, la Lombardia guadagna un deputato (ora sono 102) e lo “sottrae” al Veneto (50).

Di sicuro la definizione dei collegi ha invece profonde ricadute di tipo elettorale e naturalmente si attende il parare delle Camere. Seguendo il Mattarellum del ’93, gli attuali collegi uninominali della Camera sono stati disegnati dunque in base alla mappa dei collegi uninominali del Senato previsti dalla legge di 14 anni fa. Che però ha dovuto fare i conti con la nuova situazione demografica certificata dall’ultimo censimento del 2011. Nello schema d’entrata del decreto in consiglio dei ministri, rispetto alla mappa del ’93, otto circoscrizioni cambiano il numero dei collegi: Lombardia 2 e Lombardia 3 passano da 7 a 8 collegi; Sicilia 1 passa da 10 a 9; Veneto 1 da 7 a 8 e Veneto 2 da 10 a 11; l’Emilia Romagna acquista due collegi passando da 15 a 17 mentre l’Umbria passa da 5 a 3 e la Basilicata da 5 a 2 per un ricalcolo dovuto alla trasposizione dei seggi dal Senato alla Camera. In altre, invece, le modifiche sono state più limitate perché si è dovuti intervenire solo per riportare “in soglia” (cioè con un’adeguata quantità di popolazione) alcuni collegi: è il caso di un collegio in Friuli, sei nel Lazio (5 nel Lazio 1 e uno nel Lazio 2) e 2 in Campania (uno in Campania 1 e uno in Campania 2). In 12 circoscrizioni invece la mappa dei collegi è rimasta tale quale quella del Senato del ’93. In tutto, sono circa 60 i collegi uninominali del Mattarellum modificati (su 232): in pratica uno su quattro. I collegi plurinominali sono stati poi formati dall’aggregazione di collegi uninominali contigui. La Liguria alla Camera eleggerà 16 deputati. Sei saranno eletti nei collegi uninominali, 10 nei due collegi proporzionali e quindi con listini da 5 candidati ciascuno.

Lo schema del decreto legislativo sarà trasmesso alle Camere per l'espressione dei pareri delle Commissioni parlamentari competenti, che dovranno pronunciarsi nel termine di quindici giorni dalla data di trasmissione

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Quello accaduto a Melara è soltanto l'ultimo di una serie di eventi di stampo neo-fascista accaduti nella provincia spezzina nell'ultimo anno. Credi sia giusto preoccuparsi del clima?


Palladino e Mora in rampa di lancio: quale giocatore dovrebbe fare spazio in lista A?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure