Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Luglio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Risorse contro la ludopatia, il consiglio regionale fa quadrato

Risorse contro la ludopatia, il consiglio regionale fa quadrato

Liguria - Approvata all’unanimità in consiglio regionale la mozione presentata da Gianni Pastorino (Rete a sinistra&liberaMENTE Liguria) e sottoscritta dal collega di gruppo Francesco Battistini, che impegna la giunta ad attivarsi per ripristinare le risorse destinate al contrasto della ludopatia. Nella mozione si ricorda che il 20 ottobre i giudici del Tar del Lazio, dopo aver accolto un ricorso del Codacons, hanno annullato tutti i piani regionali contro la ludopatia bloccando l’erogazione di 50 milioni di euro stanziati dalla Legge di stabilità 2015. La norma prevedeva che venisse istituito dal ministero della Salute un fondo contro il gioco d’azzardo patologico e gli enti avrebbero dovuto presentare un piano entro 90 giorni.
Prima del voto l’assessore alla sanità Sonia Viale ha espresso parere favorevole.

«Il gioco d’azzardo può essere patologico: questo è un dato accertato. Come tale va curato come qualsiasi altra malattia, nelle sedi opportune e con adeguate dotazioni. Il problema è che nell’ottobre 2017 il Tar del Lazio ha annullato tutti i piani regionali contro la ludopatia, bloccando i 50 milioni stanziati nella legge di stabilità 2015. Quindi ora bisogna trovare nuovi fondi: in questo senso consideriamo l’approvazione di questa mozione una nostra piccola vittoria – dichiara il capogruppo di Rete a Sinistra / LiberaMente Liguria Gianni Pastorino, primo firmatario del provvedimento -. Forse perché in campagna elettorale, hanno votato a favore anche quei partiti, oggi al governo, che sono intervenuti sul taglio dei fondi per contrastare l’azzardopatia. Certo, la situazione non è ottimale: da una parte vengono tagliati i fondi per contrastare questo grave fenomeno, dall’altra la giunta Toti affossa la legge del 2012 che avrebbe prodotto un contenimento del fenomeno. Come Rete a Sinistra / LiberaMente Liguria proseguiremo col sostenere la necessità di applicare la legge regionale del 2012 e, al contempo, di superare le difficoltà nazionali per l’erogazione dei fondi. Per lo meno la nostra è una posizione chiara e lineare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News