Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 22.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Risarcimenti imprese alluvionate, la sinistra chiede lumi a Giampedrone

Risarcimenti imprese alluvionate, la sinistra chiede lumi a Giampedrone

Liguria - Oggi in consiglio regionale Gianni Pastorino (Rete a Sinistra&liberaMENTE Liguria) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dal collega di gruppo Francesco Battistini, sui risarcimenti alle imprese colpite dall’alluvione 2013-15. Il consigliere ha rilevato che la procedura subisce ancora ritardi. "Solo negli ultimi giorni – ha detto - sono pervenute le prime indicazioni in merito alla comunicazione dei conti vincolati, intestati alle imprese beneficiarie, sui quali saranno depositati gli importi del risarcimento mentre una parte consistente del plafond di 15 milioni risulterebbe non impegnato". Pastorino ha chiesto in che modi e tempi verrà concluso il risarcimento e a quali misure saranno destinati eventuali fondi residui
L’assessore alla protezione civile Giacomo Giampedrone ha spiegato che "la rendicontazione degli interventi effettuati e delle spese sostenute deve avvenire entro 18 mesi dalla pubblicazione del decreto ministeriale del 21 dicembre 2018 di approvazione degli elenchi dei soggetti ammessi ai contributi, la liquidazione degli importi avviene solo dopo la presentazione delle spese sostenute e degli interventi effettuati". Giampedrone ha aggiunto: "Non risulta possibile individuare entro quali tempi saranno concluse le procedure di rendicontazione in quanto queste sono a carico delle imprese che beneficiano dei fondi e il termine del luglio 2020 è prorogabile su istanza dell’interessato". L’assessore ha precisato che non risultano impedimenti nella procedura. "Non ci sono fondi residui – ha concluso - in quanto l’importo non utilizzato rispetto al plafond previsto non determina la concessione di contributi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News