Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Febbraio - ore 22.42

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pubbliche assistenze. Lega: "Stop a scandalo pedaggi". Pd: "Vanno difese"

Pubbliche assistenze. Lega: "Stop a scandalo pedaggi". Pd: "Vanno difese"

Liguria - Oggi l’Assemblea Legislativa della Liguria ha approvato all’unanimità la mozione presentata da Alessandro Puggioni (Lega) e firmata dai colleghi Paolo Ardenti e Vittorio Mazza a tema pedaggi auostradali gratuiti negati ai mezzi di soccorso. “Con questo documento - ha spiegato Puggioni - abbiamo impegnato la giunta a chiedere al Governo Conte di adottare tutte le misure, anche legislative, necessarie affinché l’esenzione dei pedaggi sia assicurata dai gestori delle reti autostradali liguri anche dopo la primissima emergenza causata dal tragico crollo del Ponte Morandi. Intanto, il nostro deputato Massimiliano Capitanio ha già presentato un emendamento alla legge di bilancio per esentare le ambulanze anche non in servizio di emergenza e urgenza. Una volta che il provvedimento sarà votato in Parlamento, si farà definitivamente chiarezza e lo ‘scandalo’ di far pagare l’autostrada a chi compie un importante servizio per la comunità sarà quindi superato. La soluzione è vicina”.

"Le pubbliche assistenze vanno difese, non solo per il lavoro fondamentale che svolgono per la salvaguardia della salute pubblica, ma anche per il ruolo sociale che esercitano sul territorio. Oggi la maggioranza di centrodestra ha bocciato un ordine del giorno del Pd che chiedeva di adeguare le tariffe regionali e di riconoscere alle pubbliche i costi sostenuti per il pagamento del pedaggio autostradale, finché non verrà modificata la legge nazionale. Il pericolo più grande è che questo servizio venga messo a gara. Sarebbe un terremoto e molte pubbliche assistenze rischierebbero di chiudere, con ripercussioni sociali fortissime. Oggi in aula si è parlato anche dell'elisoccorso: un servizio molto importante, che però, come suggeriscono molti medici e operatori del 118, va adeguato dal punto di vista della strumentazione medica a bordo. Bisogna attrezzare gli elicotteri, in modo da migliorare l'intervento del personale sanitario. Si potrebbe pensare anche a un accordo con la Regione Piemonte. Il nodo che rimane aperto, e su cui chiediamo alla Regione trasparenza, è in che modo intende operare questo miglioramento del servizio e con quali e quante risorse", osservano i consiglieri regionali del Pd ligure Valter Ferrando e Pippo Rossetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News