Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre - ore 21.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Presentati ufficialmente i candidati Pd: Natale capolista, il quarto nome è quello di Agata

Insieme a Pecunia e Castagna

Liguria - E' Ilario Agata, come anticipato ieri da CDS (leggi qui), il quinto nome della lista composta da esponenti del Partito democratico e di Articolo uno.
Il sindaco uscente di Levanto si aggiunge quindi al capolista Davide Natale, ex assessore ed ex segretario provinciale Pd, al sindaco di Riomaggiore, Fabrizia Pecunia, e alla vicesegretaria del Pd sarzanese, Francesca Castagna. Quinto e ultimo nome, in quota Articolo uno, è quello di Pieraldo Canessa, ex primario a Sarzana.

Si ricuce così, almeno in parte, la scissione maturata nel 2017 tra i due partiti, che presenteranno liste comuni in tutta la Liguria per sostenere a fianco del M5S la candidatura del giornalista Ferruccio Sansa alla presidenza della Regione.
La lista ufficiale dei candidati, di cui 26 in quota Pd e 4 Articolo uno, è stata presentata stamani a Genova dal vicesegretario nazionale del Pd Andrea Orlando e dal coordinatore nazionale di Articolo Uno Arturo Scotto, insieme all'ex ministro Roberta Pinotti, ai segretari regionali dei due partiti, Simone Farello e Moreno Veschi, e allo stesso Sansa.

"Una lista con tanto rinnovamento e con persone 'pronte' da subito per il governo della Regione", ha sottolineato Farello. "In Liguria nasce un esperimento importante, la ricomposizione della sinistra democratica, che nel corso degli ultimi anni è stata per troppo tempo divisa", ha commentato Scotto. "Dobbiamo chiedere 'scusa' agli elettori del centrosinistra per averci messo così tanto tempo, però le scuse vanno attenuate con una considerazione: non c'è nessun processo vero che non implichi una serie riconsiderazione di se stessi, una fatica e noi la fatica l'abbiamo fatta per mettere insieme le principali forze che si oppongono alla destra", ha rimarcato Orlando riguardo le lunghe trattative con il M5S per stringere un'intesa in Liguria.

Sono 16 i candidati nel collegio di Genova, il capolista è Giovanni Lunardon, già capogruppo in consiglio regionali, e con lui tentano il bis (o il tris) Luca Gaibaldi e Pippo Rossetti. Poi abbiamo Patrizia Avagnina, canditata per Articolo 1, pasionaria delle lotte dei cittadini di Cornigliano, per articolo 1 anche Silvio Del Buono, già direttore scientifico dell’ospedale Gaslini, Maria Luisa Biorci, ex sindaco di Arenzano, e quello attuale Luigi Gambino, Viola Boero, giovane attivista della sezione di Voltri, e poi Katia Piccardo, sindaco di Rossiglione, Armando Sanna, sindaco di Sant’Olcese, i consiglieri comunali genovesi Claudio Villa e Alberto Pandolfo, Elena Putti, segretaria di sezione alla Foce, Angelica Radicchi, indipendente forte del e Lucina Torretta, assessore del municipio Media Val Bisagno.
A Savona si candidano Mauro Righello, Alessandra Gemelli, Roberto Arboscello, Ilaria Pietropaolo e Massimo Niero. Nell’imperiese correranno Annina Elena, Andrea Gorlero, Enrico Ioculano e Claudia Regina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News