Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pastorino: "Rixi si scrolla di dosso l'alleanza con Toti"

Pastorino: "Rixi si scrolla di dosso l'alleanza con Toti"

Liguria - «Le dichiarazioni di Rixi sul decreto Genova, oltre a elogiare un provvedimento obiettivamente esiguo e deludente, si lanciano in avanti e prefigurano uno scenario politico, per le prossime regionali, nel quale la Lega potrà fare a meno di Forza Italia. Apprendiamo senza sorpresa: non siamo nuovi alle sparate del sottosegretario, poi sistematicamente sconfessate dalle dichiarazioni di Salvini. Però si tratta di avvisaglie, e tendono a dimostrare quanto la Lega aspiri a diventare l’asso pigliatutto del centrodestra – dichiara il capogruppo di Rete a Sinistra / LiberaMente Liguria Gianni Pastorino -. Una forza che si accredita con gli industriali ma anche con i ceti popolari; che vuole rappresentare le regioni del nord ma anche, perché no?, quelle del sud. “Tutti insieme appassionatamente” in nome del populismo sovranista. Insomma, un minestrone esplosivo che guarda alla pancia degli italiani, senza alcun costrutto, come stanno dimostrando i provvedimenti assunti dall’esecutivo».

«In occasione della discussione in aula su ponte Morandi, fui il primo a evidenziare che l’attacco concentrico su Toti era partito. Proprio nel momento in cui il Carroccio trovava il valido appoggio dei 5 Stelle, oggi rei confessi di contare il doppio della Lega in Parlamento, ma di valere un quarto per risultati nell’azione di governo – commenta Pastorino -. La Lega va forte nei sondaggi, gli italiani sembrano attribuirle una credibilità che ci preoccupa. Ma è evidente che queste fortune stiano anzitutto nella sua capacità di agitare scenari di paura, in una situazione sociale ed economica in cui pesano gli innegabili fallimenti dei governi precedenti».

«Sorprende oggi la facilità con cui Rixi voglia scrollarsi di dosso l’ingombrante alleanza regionale. Ma è la stessa facilità con cui ha criticato plasticamente l’alleanza con i 5 Stelle a livello nazionale. Il peso specifico delle sue dichiarazioni è alquanto aleatorio: staremo a vedere – conclude Pastorino -. Certo è che per contrastare il disegno reazionario della Lega, le forze progressiste dovranno essere capaci di evolvere, lavorando fra la gente. Dovremo affinare la nostra capacità di individuare i disagi e gli scompensi sociali, dando risposta ai bisogni materiali delle persone. Ed evitando di rimanere impastoiati in un dibattito politico finto, rassicurato dalle solite formule di rito abbondantemente superate e, ormai, del tutto illusorie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News