Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Settembre - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mao Mao... Mai. Pd contro l'assessore: "Frasi gravi"

Mao Mao... Mai. Pd contro l´assessore: `Frasi gravi`

Liguria - "Ormai ci conoscono in tutta Italia per le frasi gravi e ingiustificabili che 'il modello Toti' propone sul tema dell'immigrazione. Oggi è il turno dell'assessore Mai, il leone da tastiera che ha già cancellato il post, che pronuncia parole ingiustificabili e gravi sull’arrivo di sei migranti a Zuccarello. Su Facebook ha scritto 'Arrivano i mao mao, sto pensando di togliere il red carpet'. Mao mao è un termine evidentemente utilizzato dall'assessore con tono dispregiativo. Innanzitutto su un tappeto rosso steso da un’amministrazione pubblica e pagato con i soldi della collettività cammina chiunque, com’è giusto e ovvio. Appare comunque chiaro che Mai voglia emulare il suo presidente noto per aver parlato solo poco tempo fa di 'bestie nere'". Così in una nota il gruppo Pd in Regione.
"Ancora una volta si cavalcano paure e insicurezze - prosegue la nota - anziché affrontare con serietà il problema.
È di questi giorni la notizia che, come ha segnalato Paolo Mieli in un recente editoriale, c’è stata una forte riduzione nel numero degli sbarchi. Segno che la politica del governo dà i suoi frutti. Fomentare odio e divisioni non è certo un buon servizio reso alla cittadinanza, che ha certamente diritto alla sicurezza. Uno sforzo necessario ma complicato, quello di far convivere solidarietà e sicurezza, che dovrebbe essere favorito dalla politica e dai politici".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure