Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Maggio - ore 15.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

M5S: "La Regione boccia gli emendamenti per poter trasferire alle scuole comunali i fondi destinati alla Chiesa"

Astenuti Pd e Rete a Sinistra, De Ferrari commenta: "Due milioni e mezzo di possibili fondi all’edilizia scolastica ligure volatilizzati in un battito di ciglia".

M5S: `La Regione boccia gli emendamenti per poter trasferire alle scuole comunali i fondi destinati alla Chiesa`

Liguria - "La maggioranza di centrodestra, con la complicità delle finte opposizioni di Pd e Rete a Sinistra (astenuti), vota contro in Commissione IV Territorio e Ambiente ai due emendamenti del MoVimento 5 Stelle alla legge 4/85 e, in questo modo, impedirà ai comuni di convertire i fondi per l’urbanistica religiosa (circa 2 milioni e mezzo, secondo le stime dello UAAR) per la messa in sicurezza delle scuole liguri, a cominciare dagli asili. Il tutto nonostante la quasi totalità degli auditi non avesse espresso parere contrario". Marco De Ferrari, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria, commenta così l'esito del consiglio regionale di questa mattina: "Il nostro emendamento si rifà alla sentenza del 2004 del Tar della Toscana che toglie ai comuni l’obbligo di versare un minimo del 7 per cento dei propri fondi alla Chiesa, come previsto anche dalla legge regionale del 1985. Da almeno dodici anni, quindi, i Comuni sono costretti a elargire somme di svariate migliaia di euro alla Chiesa, nonostante quest’obbligo non sia più dovuto. Come M5S, intendiamo offrire ai singoli comuni la possibilità di scegliere se destinare o meno questi fondi e, in alternativa, di trasferirli verso l’edilizia pubblica comunale ridotta a pezzi da anni di politiche infrastrutturale sciagurate. Non ci fermeremo qui e ripresenteremo entrambi gli emendamenti in Consiglio regionale. Purtroppo il Partito Unico oggi ha espresso chiaramente il proprio pensiero, chiudendosi a riccio e bocciando una proposta di buon senso a favore di tutti i cittadini, pur di non scontentare i piani altissimi della pura e… “Casta” Chiesa. D’altronde, si sa, Genova val bene una messa. Ma non la messa in sicurezza delle nostre scuole".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








FOTOGALLERY



I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure