Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 20.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

M5S: "Alisa, concentrazione potere anomala"

M5S: "Alisa, concentrazione potere anomala"

Liguria - “La sanità ligure incassa una nuova pesante bocciatura e conferma ciò che abbiamo sempre temuto e paventato sulla concentrazione di potere eccessivo di Alisa e del suo manager Locatelli, che sottrae potere al Consiglio e ci impedisce di esercitare un effettivo controllo sulle scelte più significative in materia di sanità.”

Così Alice Salvatore e Andrea Melis, portavoce del MoVimento 5 Stelle Liguria, commentano la sentenza con cui il Tar ligure ha annullato la regressione tariffaria di Alisa del 2017 sulle strutture accreditate per l’assistenza ai disabili e ai malati psichici, dando così ragione agli operatori del settore.

“Questa sentenza restituisce, innanzitutto, dignità ai pazienti psichiatrici e disabili over 65 e, al contempo, affossa l’idea stessa di sanità di Toti e Viale, evidenziando come fossimo in presenza di una vera e propria delega in bianco ad Alisa, ormai diventato un soggetto autonomo rispetto ad ogni forma di controllo regionale e, quindi, pubblico – proseguono i consiglieri regionali M5S – Più volte abbiamo invitato la Giunta ad ascoltare tutte le rappresentanze, che denunciavano la stortura del sistema di regressione tariffaria, di cui a farne le spese sono stati in primis i pazienti. Le scelte di Alisa, sul tema disabilità, erano prevedibilmente sbagliate e questa sentenza lo dimostra oltre ogni ragionevole dubbio.”

“Anche un tribunale mette nero su bianco quel che abbiamo denunciato a tutti i livelli, inascoltati dalla Giunta regionale. Toti e Viale prendano atto di questa sentenza e intervengano al più presto per rivedere il ruolo di Alisa ed evitare di incappare in futuro in nuove, inevitabili, bocciature” concludono Salvatore e Melis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News