Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Febbraio - ore 10.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

M5S: "A Toti la bocciatura del bilancio 2016 non è servita da lezione"

M5S: "A Toti la bocciatura del bilancio 2016 non è servita da lezione"

Liguria - "Un provvedimento vuoto, deludente. Una goccia nell'Oceano che non aggredisce nessuno dei veri problemi che riguardano la Liguria. Il tutto a conclusione di un iter tortuoso e pasticciato che non ha concesso alla minoranza i tempi necessari per affrontare temi così importanti e delicati per la nostra regione. Abbiamo fatto a più riprese moniti chiari e argomentati per sottolineare probabili profili di illegittimità su alcune modifiche ai procedimenti di VIA e di VAS, a forte rischio impugnazione da parte del governo centrale. Ma ancora una volta Toti ha tirato dritto per la sua strada con rara ottusità istituzionale e senza aiutare minimamente i cittadini liguri in difficoltà. Evidentemente la bocciatura del Bilancio 2016 da parte della Corte costituzionale non è servita da lezione."

Duro il giudizio del MoVimento 5 Stelle Liguria al Disegno di legge 182 Collegato alla Stabilità, approvato oggi in Consiglio regionale con il voto contrario dei portavoce pentastellati.

"Il Disegno di legge approvato oggi rappresenta l'epilogo di una serie di modifiche in Commissione Bilancio: le ultime corpose modifiche addirittura sono arrivate solo alle 17.20 di martedì, alla vigilia dell'approdo in Aula. Un iter che ha messo a nudo la confusione totale in cui si trova la Giunta e che ha reso praticamente impossibile alla minoranza di svolgere a pieno il proprio ruolo di controllo - attaccano i portavoce M5S - Alla fine sono i cittadini liguri a pagare il prezzo più caro alle zuffe di una maggioranza ormai in disaccordo su tutto ma attaccata con la colla alle poltrone, almeno fino alle elezioni politiche."

"Pur tra alcune disposizioni utili, il Collegato alla Stabilità contiene una serie di forzature gravi, dalle nomine ad personam, dai regali alla grande distribuzione alla marcia indietro sulla tutela dell'Alta via, all'apertura delle maglie sulla caccia, all'inserimento di oasi naturalistiche come l'isola della Palmaria nei siti soggetti a future costruzioni e infrastrutture cementizie...fino al tentato colpo di mano per favorire la pubblicità sull'azzardo, scongiurato dal MoVimento 5 Stelle in Commissione. A fronte di ciò, siamo riusciti a far inserire sul filo di lana tre emendamenti importanti al Patto per la residenzialità che contribuiranno a migliorare le regole per gli sgravi fiscali alle famiglie residenti in Liguria. Troppo poco per salvare un provvedimento nel complesso manchevole e, ancora una volta, a forte rischio di impugnazione" concludono i 5 Stelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News