Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 21.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Incidente sotto effetto di alcol o droghe? Paghi l'ambulanza

In Commissione sanità e sicurezza prende il via la discussione della mozione della Lega. Piana: "Messaggio importante". Costa e Pucciarelli:

Incidente sotto effetto di alcol o droghe? Paghi l'ambulanza

Liguria - “Chi, violando la legge, si mette alla guida di un veicolo in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti in caso di incidente è giusto che successivamente al soccorso paghi il trasporto in ambulanza”.

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo regionale della Lega Nord Liguria, Alessandro Piana, che durante i lavori della II Commissione regionale Sanità ha illustrato il nuovo testo della mozione sul tema di cui si discute da un paio di anni anche in Liguria.

“La mozione – ha spiegato Piana - impegnerà la Giunta regionale a chiedere al Governo di modificare la normativa vigente al fine di prevedere il pagamento del servizio di trasporto in ambulanza a carico del maggiorenne soccorso e risultato alla guida con un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento appare di buonsenso perché ormai le ambulanze, in particolare nei fine settimana, risultano spesso impegnate in soccorsi di questo genere e non sono poi disponibili per altri interventi.

Infatti, oggi sono in costante aumento i ferimenti, o peggio, i decessi dovuti alla guida in stato di ebbrezza alcolica e/o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: anche i volontari delle Pubbliche Assistenze operative sul nostro territorio effettuano costantemente soccorsi per incidenti stradali causati da conducenti di veicoli che (talvolta reiteratamente) poco prima avevano assunto alcol o droghe.
Pertanto, l’addebito del costo relativo al trasferimento in ambulanza, che peraltro incide notevolmente sul bilancio del Sistema Sanitario pubblico, rappresenta senz’altro un messaggio sociale importante con una forte connotazione educativa soprattutto per i nostri giovani.
Occorre prendere coscienza del fatto che il divertimento deve essere sano, ma in ogni caso non si può mettere a repentaglio la propria e/o l’altrui incolumità fisica con azioni a forte rischio come quella, vietata dalla legge, di mettersi alla guida di un veicolo ubriachi o drogati.
Naturalmente, in II Commissione faremo tutte le necessarie audizioni così come avevamo già previsto e di conseguenza oggi abbiamo concordato con gli altri Consiglieri Commissari”.

"Crediamo sia una soluzione di buon senso addebitare il pagamento del trasporto in ambulanza a chi, coinvolto in un incidente, risulti essersi messo alla guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti". Lo dichiarano i consiglieri regionali Stefania Pucciarelli (Lega Nord) e Andrea Costa (Noi con l'Italia - Liguria popolare) in merito alla mozione sulla compartecipazione alle spese per il trasporto in ambulanza a carico di chi, come detto, si trova in condizioni di alterazione per l'effetto di alcolici o droghe. La mozione, della quale si è cominciato a discutere oggi pomeriggio in Regione in II Commissione salute sicurezza, chiede un impegno direttamente al governo centrale, trattandosi di materia nazionale. "Inoltre - concludono Pucciarelli e Costa - una quota delle sanzioni già previste a carico di chi causa incidenti guidando in stato di alterazione alcolica o sotto l'effetto di droghe potrebbe essere utilizzata per creare un fondo a sostegno del trasporto sanitario".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News