Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Dicembre - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il governo impugna l'assestamento di bilancio, Pd e M5S attaccano Toti

Il governo impugna l´assestamento di bilancio, Pd e M5S attaccano Toti

Liguria - Il governo ha impugnato per l’ennesima volta una legge della Giunta Toti. In questo caso, però, non si tratta di una legge qualunque, ma dell’assestamento di bilancio di previsione della Regione Liguria per gli anni finanziari 2016 – 2018, perché la giunta avrebbe messo nel fondo crediti di dubbia esigibilità 3.5 milioni di euro che, secondo l’eEsecutivo, sarebbero impropriamente determinati.
"Il fatto è che Toti vuole fare troppe cose: il presidente di Regione, l’assessore al bilancio e l'aspirante leader del centrodestra nazionale. Posto che non sembra molto tagliato per nessuno di questi tre incarichi, lasci almeno le deleghe al bilancio a qualcuno più competente di lui o comunque meno distratto da ciò che accade a Roma nel suo schieramento politico. Il bilancio è una cosa seria. Dopo quest’impugnativa del governo occorre che Toti, almeno come assessore, faccia un passo indietro", attacca il Pd in Regione.
"Un gioco delle tre carte con cui Toti nasconde i problemi sotto il tappeto. I cittadini liguri meritano trasparenza - aggiune il M5S - Il governo contesta a Toti oltre 3 milioni e mezzo di euro di crediti di dubbia esigibilità messi a bilancio dalla giunta Toti come fondi attivi. Una pratica censurabile che rischia di trascinare la Regione nell'ennesimo contenzioso con Roma, di cui la Liguria farebbe volentieri a meno. In attesa degli sviluppi tecnici della vicenda resta la conferma di una gestione ballerina dei fondi da parte di questa giunta, che ricorda, nel metodo, la scellerata operazione di cartolarizzazione di Arte Genova, in piena continuità con i predecessori di centrosinistra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure