Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 13.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Pd in Regione: "Liguria Digitale è senza amministratore unico da oltre tre mesi"

Il Pd in Regione: `Liguria Digitale è senza amministratore unico da oltre tre mesi`

Liguria - "Liguria Digitale è senza amministratore unico dal 4 maggio scorso, e cioè da quando Marco Bucci si è dimesso. Da più di novanta giorni l’azienda che dovrebbe sviluppare le strategie digitali della Regione Liguria opera solo in amministrazione ordinaria e quindi vive in una sorta di stand by, senza poter, di fatto, fare nulla. Perché accade tutto questo? Cosa impedisce alla Giunta di procedere alla nomina di un nuovo amministratore e dare quindi piena operatività a Liguria Digitale? Non vorremmo che, visto ciò che sta succedendo con le nomine in sanità, ci fosse un’altra lotta fra partiti politici della maggioranza che tiene tutto congelato e impedisce di dare un nuovo amministratore unico all’azienda". Ad affermarlo sono i consiglieri del gruppo Pd in Regione.

"D’altra parte sono due le strade che si potevano seguire per sostituire Marco Bucci. L’articolo 2386 del Codice Civile - proseguono i consiglieri di opposizione - recita che “se vengono a cessare l'amministratore unico o tutti gli amministratori, l'assemblea per la nomina dell'amministratore o dell'intero consiglio deve essere convocata d'urgenza dal collegio sindacale”. Ma il presidente del collegio Santiago Vacca (di Forza Italia, già assessore di Vaccarezza e plurinominato da Toti) non ha ancora convocato l’assemblea e visto che, secondo il Codice Civile, dove farlo “d’urgenza”, ci chiediamo se non siamo di fronte a una grave inadempienza. Inoltre, visto il decreto legge 293/1994 bisogna rispettare i termini di 45 giorni per la nuova nomina dell’amministratore unico. Ma qui di giorni ne sono passati novanta, il doppio. Quindi torniamo a chiedere alla maggioranza il motivo di quest’enorme ritardo. Anche perché dopo le dimissioni di Bucci, il 7 luglio la Giunta Toti ha approvato una deliberazione per proporre al Consiglio regionale l’adozione dei provvedimenti necessari per la nomina del nuovo amministratore unico. La I Commissione (nomine) si è riunita l’11 luglio e ha deliberato a maggioranza i criteri. Ma da allora tutto è fermo. Toti e la Giunta chiariscano questo lungo impasse che blocca da tre mesi l’attività di Liguria Digitale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure