Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 21.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Grillini in piazza con l'assegno, 245mila euro di stipendio 'restituiti'

Due tranche versate a favore delle piccole imprese. 30mila euro per i terremotati.

Grillini in piazza con l´assegno, 245mila euro di stipendio ´restituiti´

Liguria - Un doppio assegno gigante da 244.686,67 euro complessivi di stipendi restituiti, con la firma dei cinque portavoce regionali del MoVimento 5 Stelle Liguria: Alice Salvatore, Marco De Ferrari, Fabio Tosi, Andrea Melis e Gabriele Pisani. È accaduto questa mattina, in piazza De Ferrari, davanti al Palazzo della Regione, in occasione del Restitution Day, con cui il M5S Liguria ha celebrato la restituzione ai cittadini italiani e liguri della cifra risparmiata dal gruppo dal luglio 2015 a febbraio 2017.
Due i maxi assegni firmati in piazza:
il primo, da 175.704,42 euro, frutto dei 145.704,42 euro versati tra luglio 2015 e agosto 2016 sul fondo del Bilancio dello Stato destinato alle piccole imprese italiane, a cui si aggiungono i 30.000 euro donati nel settembre scorso ai terremotati del centro Italia sul fondo aperto dalla sindaca di Torino Chiara Appendino;
il secondo assegno, di 68.982,25 euro, fa riferimento, invece, ai due bonifici rispettivamente di 50.000 e 18.982,25 euro sul conto della Regione Liguria, a sostegno delle piccole e medie imprese liguri.
“È il nostro impegno con i cittadini e lo abbiamo mantenuto. Questo è quello che accade quando il MoVimento 5 Stelle entra nelle istituzioni – hanno spiegato i portavoce regionali – Un gesto che speriamo possa ridare un po’ di ossigeno alla cittadinanza così duramente colpita dalla crisi, alle famiglie in difficoltà, alle piccole imprese strozzate da tasse e burocrazia. E fare da esempio alla triste politica tradizionale degli sprechi.”
“Mentre i vecchi partiti chiacchierano, il MoVimento 5 Stelle dimostra che non bisogna aspettare indaginosi iter burocratici per fare qualcosa di concreto. È sufficiente la volontà politica. In politica devono regnare solo trasparenza e onestà, valori – conclude il MoVimento 5 Stelle – che ci impegniamo già da ora a portare anche in Comune a Genova, La Spezia, Arenzano, Ceranesi e Luni, e in tutti i comuni in cui il M5S si presenta alle elezioni Amministrative dell'11 giugno. Quello che oggi è accaduto qui in Regione, da un gruppo consiliare del MoVimento all'opposizione, è solo una piccola prova generale di ciò che può fare il MoVimento 5 Stelle al governo. Nei Comuni dove amministriamo, infatti, la nostra specialità è risanare i bilanci e restituire servizi pubblici alla cittadinanza!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure