Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Settembre - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Centrodestra, tutti contro Biasotti: "Nessuna rottura in Regione"

Dall'assessore Giampedrone al consigliere Costa, passando per Gagliardi: "Non mescoliamo il piano nazionale con quello locale", in risposta all'ipotesi di una rottura tra Forza Italia e Lega nel caso del Carroccio al governo con il M5S.

Centrodestra, tutti contro Biasotti: "Nessuna rottura in Regione"

Liguria - “Legare le sorti del nuovo governo a quelle della giunta regionale ligure sarebbe pura idiozia politica.” Lo afferma senza mezzi termini l’assessore regionale Giacomo Raul Giampedrone commentando le dichiarazioni rese in una intervista dal senatore Sandro Biasotti, che aveva parlato di una Forza Italia pronta a rompere la maggioranza regionale in caso di un governo formato da Lega e Movimento cinque stelle.
"Vorrei ricordare al senatore Biasotti, se mai se lo fosse dimenticato – afferma Giampedrone - che in Liguria il presidente Toti è espressione diretta di Forza Italia, non della Lega. Nel 2015 abbiamo firmato un patto di coalizione con tutti gli elettori del nostro territorio e con questo schema vincente intendiamo proseguire, per ripresentarci ancora più forti nel 2020 alla prossima tornata delle regionali. Non mi dimentico infine che con il medesimo schema, di centrodestra ampio e con l’apporto importante di realtà civiche che non si riconoscono nei partiti classici, siamo riusciti in soli due anni a conquistare tutti i capoluoghi di provincia in cui ci siamo presentati al voto, con le vittorie storiche di Savona, Genova e La Spezia. Biasotti vorrebbe seriamente provare a smontare tutto questo? Io non credo. Le dichiarazioni dell’amico Sandro sono quindi del tutto intempestive e fuori luogo. Spero vivamente che il suo sia stato solo un brutto, ancorché evitabile, scivolone”.

“Sono sinceramente sorpresa dal commento del senatore Biasotti, che ha ventilato l’ipotesi di una crisi di governo della Regione Liguria in caso di accordo di governo Lega - M5S”, ha commentato la neo deputata Manuela Gagliardi, che ha definito quella dell'ex presidente della Regione "un’uscita che non fa i conti con la realtà. Non esiste difatti alcuna ipotesi di accordo di governo tra le due forze politiche. La coalizione di centrodestra che governa la Regione Liguria e ha vinto le elezioni politiche è forte e compatta e presenterà la sua idea di governo e futuro del paese al Parlamento, se il presidente Mattarella come pensiamo riterrà di affidare l’incarico alla coalizione che ha raccolto più voti soltanto due settimane fa. Se il senatore Biasotti è a conoscenza di qualche improbabile retroscena ce lo racconti o eviti uscite inutilmente allarmistiche”.

Sull'argomento interviene anche il consigliere di Liguria popolare, Andrea Costa: "Non bisogna mischiare le dinamiche e gli scenari nazionali con l’ottima esperienza amministrativa della Regione". E aggiunge: "I due livelli vanno tenuti separati, non bisogna compromettere il buon lavoro che si sta facendo e che è stato premiato anche con la vittoria ottenuta nel Comune della Spezia. "La mia stessa esperienza personale - puntualizza Costa - conferma che è possibile tenere separato il livello nazionale da quello regionale: faccio parte della maggioranza di centrodestra della Regione e nel contempo ho militato in un partito che a Roma governava con il centrosinistra, avendo sempre come primo obiettivo l’interesse dei liguri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News