Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Aprile - ore 23.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Autonomia regionale, verso un consiglio dedicato

Autonomia regionale, verso un consiglio dedicato

Liguria - Ieri i consiglieri regionali del Partito Democratico, insieme a quelli di Rete a Sinistra – Liberamente Liguria, Liguri per Paita e Movimento 5 Stelle hanno depositato una richiesta per la convocazione di un Consiglio regionale monotematico urgente, in cui discutere la proposta di Autonomia differenziata che la Giunta ligure si appresta a consegnare al Governo. “Una questione così importante, che rischia di modificare gli assetti istituzionale della nostra Regione per molti anni – spiega il capogruppo del Pd Giovanni Lunardon – non può essere risolta con una delibera di Giunta, ma deve affrontare una discussione in aula. Dopo la chiusura dei tavoli tematici, peraltro chiesti da noi e all’interno dei quali insieme alle forze politiche, ai Comuni e alle parti sociali si è tentato di affrontare le singole materie oggetto di Autonomia, pensavamo che la Giunta convocasse un Consiglio regionale per discutere la proposta. Ma così non è stato. E allora ci abbiamo pensato noi".

Massima disponibilità ad effettuare una seduta del Consiglio regionale monotematica sul tema dell’Autonomia differenziata. Così il presidente e la vicepresidente della Regione Liguria in merito alla richiesta del Partito Democratico.
“Nei prossimi giorni – ribadisce il governatore Toti – invieremo al ministro la delibera di Giunta con la proposta di intesa per l’avvio della trattativa con il governo”.
“Da parte nostra – aggiunge la vicepresidente Viale – c’è la massima apertura rispetto a consigli e proposte che arriveranno anche dalle opposizioni. Rilevo tuttavia che ad oggi, a fronte dei contributi scritti pervenuti dalle parti datoriali, dal mondo dell’associazionismo e dai sindacati, nessun contributo è arrivato agli uffici da parte delle opposizioni, compreso il Pd”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News